RAI 1 * ASCOLTI SABATO 24 FEBBRAIO 2018: OLTRE 4 MILIONI PER IL FILM ” NON C’È PIÙ RELIGIONE “

Ottimi ascolti ieri in prima serata su Rai1 per il film “Non c’è più religione” con Claudio Bisio e Alessandro Gassman che ha ottenuto 4 milioni e 63 mila spettatori, con uno share del 17%. Su Rai2 gli episodi di Ncis: Los Angeles “Falsità” e Ncis: New Orleans”La fan numero uno”, trasmessi in prime time, hanno raccolto rispettivamente 1 milione 254 mila spettatori (share 5%) e 1 milione e 4 mila spettatori (share 4.2%). Su Rai3 la puntata dal titolo “Io ci credo” di Presa Diretta, la trasmissione condotta da Riccardo Iacona, dedicata ieri alla spiritualità, è stata seguita da 1 milione 87 mila spettatori (4.8% di share).

Bene in access prime time, sempre su Rai3, il programma di Massimo Gramellini “Le parole della settimana”, in onda alle 20.15, visto da 1 milione 647 mila spettatori, con il 6.8% di share. E ancora vincente, sempre in access prime time, su Rai1 il game show “I soliti ignoti” con 5 milioni 205 mila spettatori e uno share del 21.5%.

In seconda serata da segnalare l’appuntamento su Rai1 con “Petrolio Around Midnight”: la puntata ha ottenuto 916 mila telespettatori, con uno share del 7%.

Nel daytime di Rai1 in evidenza “Uno Mattina in famiglia” con un seguito complessivo di 1 milione 798 mila telespettatori e il 24.1 % di share. “Linea Verde va in città” ottiene 2 milioni 290 mila telespettatori, con uno share 14.7%. Il programma “Linea Bianca” è stato visto 2 milioni 402 mila spettatori, share 13.2%. Su Rai2 “Mezzogiorno in famiglia” ha raccolto nella seconda parte 1 milione 205 mila spettatori e uno share del 10.3%.

Su Rai3 bene “Tv Talk”, il programma di Massimo Bernardini, che ha fatto registrare 1 milione 429 mila spettatori, con uno share del 9.3%. Buon risultato, sempre su Rai3, per la trasmissione condotta da Geppi Cucciari e Piero Dorfles “Per un pugno di libri”, che ha ottenuto 729 mila spettatori e il 4.6% di share. E buon risultato anche per il nuovo programma di Rai3 “Commissari-Sulle tracce del male”, in onda dopo mezzanotte, visto da 510 mila spettatori, con il 5,3%.

Le reti Rai vincono complessivamente l’intera giornata con una media del 34,4% di share e 4 milioni 13 mila spettatori.