RADIO CUSANO * ” MORBILLO PARTY ” È LA PROPOSTA SHOCK DI UN MEDICO SU INTERNET: IL PRESIDENTE SIPPS PINTO, ” QUESTO È UNO SQUINTERNATO, ESSERE MEDICO NON SIGNIFICA NIENTE “

La proposta shock di un medico su internet: “Morbillo Party” la festa per infettarsi in modo naturale. Il Presidente Sipps Pinto: “Questo è uno squinternato, essere medico non significa niente”

Il Prof. Luciano Pinto, Vicepresidente Sipps Campania-Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale, è intervenuto questa mattina ai microfoni di Radio Cusano Campus nel corso del programma Genetica Oggi condotto da Andrea Lupoli.

“C’è un medico che ha proposto il Morbillo Party- ha dichiarato Pinto- ossia invitare genitori di bambini piccoli a frequentare le case con bambini ammalati di Morbillo in modo che possano prendere la malattia in modo naturale. Perché tanto il <Morbillo fa bene>. Il Morbillo su 1000 soggetti dà il 35% di complicanze.

Questo è uno squinternato che sta su internet e organizza questi Morbillo Party. Il bello è che ha il coraggio di mettere in mostra il Giuramento di Ippocrate, quindi impari a rispettare Ippocrate e la gente! Essere medico non significa niente, uno può essere poliziotto, medico, magistrato, può essere qualsiasi cosa ed essere una persona che non ragiona e agisce contro legge e contro l’interesse comune. Di Morbillo si può morire e c’è poco da scherzare”.

AUDIO: