QUARTO GRADO – LA DOMENICA / RETEQUATTRO * TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL DELITTO DI SPECCHIA, DOMENICA 27 MAGGIO (ORE 20.30)

Tornano gli approfondimenti e le riflessioni di “Quarto Grado-La domenica”. Il 27 maggio, nell’access prime-time di Retequattro, Gianluigi Nuzzi si occupa del caso di Noemi Durini, la ragazza di 16 anni uccisa lo scorso 3 settembre a Specchia, in provincia di Lecce.

Il sostituto procuratore ha chiesto al Gip l’archiviazione nei confronti di Biagio, padre di Lucio M., il fidanzato della ragazza accusato di omicidio volontario.

L’uomo era accusato di occultamento di cadavere in concorso col figlio. Stessa richiesta anche per Fausto Nicolì, il meccanico accusato, in un secondo momento, dell’omicidio dal ragazzo, anch’egli indagato per omicidio volontario oltre che per prostituzione minorile.

Per loro, quindi, al termine delle indagini condotte dai carabinieri in questi mesi, non viene avanzata nessuna ipotesi di reato: la decisione definitiva del Gip è attesa per i prossimi giorni.

Anche Lucio, che rimane invece in carcere a Quartucciu (Cagliari), attende una decisione sulla propria sorte: il 30 maggio si terrà infatti l’udienza preliminare davanti al Gup del Tribunale dei Minori che stabilirà se il ragazzo andrà a processo.

Il programma a cura di Siria Magri fa il punto dell’inchiesta, anticipando i possibili sviluppi delle prossime settimane.