PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * TRENTO SMART CITY WEEK, CHE DAL 12 AL 15 APRILE TORNA IN PIAZZA DUOMO CON I SERVIZI E LE INIZIATIVE CHE SEMPLIFICANO LA VITA AL CITTADINO

Nei giorni di Trento Smart City Week, visite guidate ai luoghi della ricerca e in città. Alla scoperta di Trento Smart City.

Trento Smart City Week, che dal 12 al 15 aprile torna in piazza Duomo con i servizi e le iniziative che semplificano la vita al cittadino, non rimarrà confinata all’ombra del Nettuno. Nel ricco programma dell’iniziativa un posto speciale è riservato ad una serie di visite guidate ai luoghi della ricerca e alla città, per scoprire da vicino una Trento davvero smart. In particolare sarà possibile visitare il laboratorio Tecnologie per l’Internet delle Cose (IoT), il Cibio (Centro di Biologia Integrata), il Centro di Protonterapia, il cimitero monumentale, le case affrescate Cazuffi-Rella e palazzo Balduini di piazza Duomo.

Si comincia giovedì 12 aprile al laboratorio Tecnologie per l’Internet delle Cose (IoT) presso il Polo Ferrari dell’Università di Trento a Povo, dove saranno mostrate le più recenti tecnologie per la realizzazione di “Internet delle Cose senza batterie”: sistemi di monitoraggio ambientale, energetico e strutturale, dispositivi elettronici indossabili, robotica ed automazione.
Le visite, ciascuna della durata di 30 minuti e con un massimo di 20 partecipanti, sono in programma dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17.

Venerdì 13 aprile protagonista il Cibio (Centro di Biologia Integrata) a Povo, dove circa 250 ricercatori sono impegnati nello studio della biologia e dei meccanismi alla base delle principali patologie umane, avvalendosi di attrezzature e laboratori all’avanguardia.
Anche in questo caso i posti sono limitati a 20 persone e la visita si svolgerà tra le 14.30 e le 16.

Dalle 9 alle 13 di sabato 14 aprile la meta è il Centro di Protonterapia in via al Desert, che propone un viaggio negli elevati contenuti innovativi, tecnologici e di ricerca che lo caratterizzano. Ogni visita, aperta ad un massimo di 15 persone, ha la durata di circa un’ora.

Ma non saranno solo i luoghi della ricerca ad essere l’oggetto della scoperta dei visitatori di Trento Smart City Week.

Venerdì 13 e sabato 14 aprile, dalle 10.30 alle 12, è in programma un’inusuale visita al cimitero monumentale, per l’occasione muniti di smartphone, per rileggere alcune pagine della storia cittadina attraverso un percorso nella scultura della seconda metà dell’ottocento e dei primi del novecento. Ogni visita è aperta, su prenotazione, ad un massimo di 30 persone.

Sempre venerdì 13 (dalle 17 alle 19) e sabato 14 aprile (dalle 10 alle 12), visite guidate alle case affrescate Cazuffi-Rella e palazzo Balduini di piazza Duomo. In questo caso ad essere smart saranno gli studenti del liceo pedagogico Rosmini di Trento, che si trasformeranno in ciceroni per i cittadini e i turisti interessati.

Infine sabato 14 aprile, dalle 17 alle 18, grazie alla nuova app Trento Percorsi sarà possibile conoscere meglio le bellezze di Trento, seguendo un cammino che tocca vari punti di interesse della nostra città.

Trento Smart City Week è un progetto condiviso da: Comune di Trento, Provincia autonoma di Trento, Università degli Studi di Trento, IEEE – Institute of Electrical and Electronics Engineers, Consorzio dei Comuni Trentini e Fondazione Bruno Kessler.