provincia autonoma di trento * Tavolo del Credito: ” Maltempo, in arrivo un Protocollo d’intesa con le banche e il confidi “

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

Riunito oggi il Tavolo del Credito per coordinare le misure finanziarie a sostegno di quanti hanno subito danni. Maltempo: in arrivo un Protocollo d’intesa fra Provincia, banche e confidi.

Provincia autonoma, istituti di credito e confidi sottoscriveranno a breve un Protocollo d’intesa per dare una cornice comune alle iniziative in campo finanziario rivolte ai cittadini e alle imprese che hanno subito danni a causa dell’eccezionale ondata di maltempo.

 

Lo ha stabilito il Tavolo del Credito, riunitosi stamani assieme al presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti. Due le misure fondamentali, in parte già adottate singolarmente dai diversi istituti bancari attivi sul territorio, che il Protocollo dovrà contenere e sistematizzare: una moratoria sulle rate dei mutui che cittadini e aziende stanno versando, nelle zone colpite dal maltempo, e la messa a disposizione a tutti i soggetti che hanno patito dei danni di opportuni finanziamenti, a condizioni agevolate, possibilmente a tasso fisso.

Il tutto con il supporto di Cassa del Trentino – all’incontro era presente il suo direttore Lorenzo Bertoli, assieme al direttore generale della Provincia Paolo Nicoletti – e degli enti di garanzia, Confidimprese e Cooperfidi. Allo studio infine anche la proposta, avanzata da alcuni istituti di credito, di consentire ai clienti di effettuare una donazione mentre effettuano le normali operazioni bancarie, come i prelievi agli sportelli bancomat.

“L’obiettivo – ha sottolineato il presidente Fugatti – è condividere e coordinare le varie iniziative che già le banche stanno avviando in questi giorni, per affrontare l’emergenza ma anche per sostenere gli sforzi della ripresa. Ciò consentirà di strutturare una base di interventi comune, a partire dalla quale le banche, se vorranno, potranno poi adottare eventuali altre misure specifiche. Nell’incontro di stamani è emersa la piena condivisione di tutte le principali banche interessate, il che ci consentirà di firmare il Protocollo a breve.

Verranno adottate procedure snelle e quanto più possibile semplificate anche per agevolare le donazioni dei cittadini, che confluiranno nel conto generale aperto oggi dalla Provincia, anche a seguito dell’incontro di venerdì scorso con le categorie economiche e sociali”.