PRESIDENZA CONSIGLIO PROVINCIALE TRENTO * IL PARLAMENTO BAVARESE OSPITE LUNEDÌ E MARTEDÌ NELL’EMICICLO DELL’ASSEMBLEA ED A PALAZZO GEREMIA

La prima visita ufficiale della Presidenza del Parlamento bavarese al Consiglio provinciale Φ confermata per le due giornate di lunedì 19 e martedì 20 marzo prossimi.

A palazzo Trentini sono attesi la presidente del Landtag Bayern, Barbara Stamm, e una delegazione di altri dodici membri, tra cui i componenti dell’Ufficio di Presidenza -con i vicepresidenti Peter Meyer e Ulrike Gote-  e i vertici amministrativi dell’assemblea legislativa di Monaco, guidati dal direttore generale Peter Worm.

Il presidente Bruno Dorigatti aveva espresso solidarietα e vicinanza del Consiglio provinciale alla signora Stamm all’indomani della sparatoria al centro commerciale Olympia nella capitale bavarese: era il 22 luglio 2016, morirono 9 persone e anche la Germania fu raggiunta dall’angosciante escalation di attentati in atto dentro i confini europei.

Il gesto di Dorigatti fu molto apprezzato al Landtag Bayern ed è in qualche modo all’origine anche di questa visita, che servirα a gettare un ponte tra il Trentino e un prospero territorio abitato da ben 12 milioni e mezzo di persone.

 

 

*

IL PROGRAMMA.

Gli ospiti saranno accolti luned∞ mattina alle 9.30 nell’emiciclo consiliare a palazzo della Regione, per un incontro con l’Ufficio di Presidenza del Consiglio provinciale e i dirigenti dell’Ente, finalizzato a uno scambio di informazioni sulle rispettive realtα istituzionali e assembleari.

Per le 12.30 è fissata nella saletta Commissioni una conferenza stampa dei due presidenti Stamm e Dorigatti, cui sono invitati tutti i colleghi giornalisti.

Nel pomeriggio è previsto alle 14.30 il trasferimento a San Michele all’Adige per una visita alla Fondazione Edmund Mach, poi alle 16.30 la tappa a Povo presso il centro di ricerca su fisica, robotica e innovazione tecnologica di Fbk.

Martedì la visita prosegue con un incontro alle ore 10 presso palazzo Geremia a Trento, dove gli ospiti bavaresi vedranno il sindaco di Trento; quindi alle ore 11 con un altro momento presso palazzo Roccabruna, sede della Camera di commercio di Trento, dedicato ai temi dell’economia trentina e ai possibili rapporti con la Baviera.

 

 

GLI OSPITI BAVARESI.

A guidare la delegazione ospite sarα come detto Barbara Stamm, parlamentare dal 1976, giα vice Ministerpresident ed esponente della Csu, l’Unione cristiano sociale al governo in Baviera da sessant’anni. Va detto che Horst Seehofer, primo ministro bavarese e leader della Csu, è stato appena nominato ministro degli Interni nel governo Merkel fondato sulla Grosse Koalition.

 

Il Landtag Bayern conta 180 membri ed è l’unica camera nel sistema costituzionale bavarese: nel 1999, a seguito di un referendum, è stato infatti soppresso il Senat.

Con la realtà baverese il Trentino intesse rapporti da molti anni, basti ricordare la comune partecipazione ad Arge Alp. Storico rimane il rapporto diretto che instaurò tra i due rispettivi presidenti degli esecutivi, Bruno Kessler e Franz Josef Strauss.