PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA * SALVO D’ACQUISTO: MATTARELLA, ” IL RICORDO DELLA SUA DEDIZIONE E PASSIONE CIVILE RESTA INDELEBILE IN TUTTI GLI ITALIANI “

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

«Nella ricorrenza del settantacinquesimo anniversario della esecuzione del Vice Brigadiere Medaglia d’Oro al Valor Militare Salvo D’Acquisto, rendo, a nome della Repubblica, commosso omaggio alla memoria di questa limpida figura di Carabiniere che, animato da altissimo senso del dovere, offrì la propria vita per salvare gli inermi cittadini di Torrimpietra, vittime innocenti della rappresaglia nazista.

Il sacrificio di Salvo D’Acquisto fa parte della memoria collettiva degli italiani come simbolo di suprema generosità e di altruismo.

In Salvo D’Acquisto noi riconosciamo l’eroe e il militare fedele servitore della propria comunità.

Non possiamo non sentirci profondamente commossi di fronte ad una persona, servo di Dio per la Chiesa Cattolica, la cui umanità fu caratterizzata da un timbro che non subisce la patina del tempo e la cui testimonianza è patrimonio comune della coscienza del nostro Paese.

Il ricordo della sua dedizione e passione civile resta indelebile in tutti gli italiani e rappresenta eredità preziosa per la mobilitazione delle energie del Paese nell’opporsi e reagire ad ogni forma di sopraffazione e violenza.

Nell’impegno di quanti agiscono quotidianamente a difesa della libertà, della giustizia, della sicurezza e della civile convivenza, vive il consapevole coraggio del suo martirio».