POSTE ITALIANE* restituito oggi alla città di Rovereto il Palazzo delle Poste dopo lavori di recupero e ristrutturazione

E’ stato restituito oggi alla città di Rovereto il Palazzo delle Poste dopo i lavori di recupero e ristrutturazione eseguiti da Poste Italiane in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Culturali della Provincia Autonoma di Trento.

Alla cerimonia che si è svolta presso l’ufficio postale di Rovereto centro, erano presenti il Sindaco del Comune di Rovereto, Francesco Valduga, la Vicepresidente della Comunità della Vallagarina, Enrica Zandonai, il Responsabile della Filiale di Trento di Poste Italiane, Livio Rado, il Presidente del Circolo Culturale Numismatico-Filatelico Roveretano, Marco Turella, e l’arch. Luca De Bonetti per la Soprintendenza ai Beni Culturali.

I lavori di restauro delle facciate del Palazzo delle Poste costruito nel 1904 hanno permesso di recuperare il supporto originario della facciata rimuovendo gli strati di pittura sovrapposti nei precedenti interventi e di mantenere gli elementi in pietra naturale.

Per l’occasione Poste Italiane ha realizzato uno speciale annullo filatelico e una cartolina raffigurante il Palazzo delle Poste di Rovereto.

Durante la cerimonia di presentazione del Palazzo è stata inaugurata la mostra “La filatelia incontra la scuola” organizzata dal Circolo Culturale Numismatico-Filatelico Roveretano in collaborazione con gli studenti degli istituti comprensivi di Rovereto Est, Rovereto Sud, Villalagarina e Mori-Brentonico. Esposti i lavori realizzati dagli studenti per la manifestazione filatelica Milanofil 2017, che si è svolta nel mese di marzo.

I 59 ragazzi presenti sono stati premiati dal Responsabile della Filiale di Trento di Poste Italiane, con la cartolina filatelica raffigurante il Palazzo riqualificato e con la serie di francobolli dedicati a Walt Disney.

Sarà possibile visitare la collezione fino al 28 novembre durante l’orario di apertura dell’ufficio postale, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.20 alle ore 19.05 e il sabato dalle ore 8.20 alle ore 12.35.