POLIZIA DI STATO * CROLLO IN A10 VIADOTTO MORANDI SUL FIUME POLCEVERA: PERCORSI ALTERNATIVI PER IL TRAFFICO IN USCITA DALLA FRANCIA E DALLA RETE STRADALE NORD-OVEST D’ITALIA

L’attività di Viabilità Italia, presieduto dal Dott. Giovanni Busacca Direttore del Servizio Polizia Stradale, a seguito del crollo della campata del viadotto Morandi sul fiume Polcevera, sull’autostrada A10 Genova Ventimiglia, d’intesa con il Comitato Operativo del Dipartimento della Protezione Civile, è in corso.

È chiusa l’Autostrada A10 nel tratto Genova Savona tra il bivio per la A7 Milano Genova e Genova Aeroporto in entrambe le direzioni con forti ripercussioni sulla viabilità della A10 direzione Genova tra Genova Pegli e Genova Aeroporto; sulla A12 Genova – Rosignano Marittima tra Genova Est e il Bivio per la A7 verso Genova; e sulla A7 tra Bolzaneto e la A10.

Sono in corso i provvedimenti italo-francesi per l’interdizione del transito dei veicoli pesanti diretti in Italia dalla Francia, al fine di agevolare le attività di soccorso in A10.
Per il traffico locale, non si consiglia di percorrere le autostrade ma di fruire della viabilità ordinaria secondo le indicazioni delle autorità di Genova.

 

*

PERCORSI ALTERNATIVI

Per non congestionare la rete autostradale ligure in prossimità del nodo genovese, si consigliano i seguenti itinerari:

1 – PER IL TRAFFICO IN USCITA DALLA FRANCIA E DALLA RETE STRADALE NORD-OVEST D’ITALIA, DIRETTO VERSO IL CORRIDOIO TIRRENICO:
Ingresso dal confine di Stato di Ventimiglia – A10 fino interconnessione con A26 e, successivamente, A26 – D26 Predosa – Bettole – A7 – interconnessione con A12 (o, in alternativa, per le lunghe percorrenze, proseguire in A21 – A1 – A15 – interconnessione con A12);
Ingresso dal confine di Stato del Frejus – A32 – A21 – A7 e, successivamente, interconnessione con A12 (o, in alternativa, per le lunghe percorrenze, proseguire in A21 – A1 – A15 – interconnessione con A12);
Ingresso dal confine di Stato del Monte Bianco – A5 – A26 – A21 – A7 e, successivamente, interconnessione con A12 (o, in alternativa per le lunghe percorrenze, proseguire in A21 – A1 – A15 – interconnessione con A12), o in alternativa A5 – A55 – A21 – A7 e, successivamente, interconnessione con A12 (o, in alternativa, per le lunghe percorrenze, proseguire in A21 – A1 – A15 – interconnessione con A12);

2 – PER IL TRAFFICO IN USCITA DALLA FRANCIA E DIRETTO VERSO IL CORRIDOIO ADRIATICO:
Ingresso dal confine di Stato di Ventimiglia – A10 fino interconnessione con A6 e, successivamente, A6 – A21 – A1 – A14;

3 – PER IL TRAFFICO DA VENTIMIGLIA E DIRETTO VERSO MILANO E VERSO LE LOCALITA’ INTERCETTATE DALLA A4 TO-MI O DALLA A21 TO-PC:
A10 fino interconnessione con A6 e, successivamente, A6/A4 o A21 a seconda della destinazione;

 

*

CIRCOLAZIONE FERROVIARIA

Linea Genova Piazza Principe – Arquata Scrivia (direzioni Torino e Milano): circolazione attiva ma rallentata, con ritardi medi di 60 minuti con punte massime fino a 120, e alcune cancellazioni di treni regionali.
Linea Genova – Savona – Ventimiglia: circolazione attiva.
Linea Ovada – Genova Piazza Principe: circolazione ancora sospesa fra Genova Borzoli e Genova Piazza Principe. Trenitalia ha attivato un servizio sostitutivo con autobus fra Ovada e Genova Voltri.
Nelle stazioni del nodo di Genova, Torino e Milano è stato potenziato il servizio di informazione e assistenza di Trenitalia e di Protezione Aziendale FS in supporto ai viaggiatori.
Tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sul posto per ripristinare la completa funzionalità della circolazione ferroviaria.
Informazioni in tempo reale su fsnews.it, FSNews Radio, @fsnews_it e @lefrecce, i profili Twitter del Gruppo, e su viaggiatreno.it.

 

*

INFORMAZIONI ALL’UTENZA
Notizie sulla viabilità sono disponibili attraverso i pannelli a messaggio variabile lungo la rete autostradale, nonché attraverso i canali di pubblica utilità RAI e gli altri consueti canali radio televisivi.
Informazioni dirette potranno essere richieste al numero 1518 del CCISS