PENSPLAN * BILANCIO 2017: UTILE A 2,69 MLN, LAURA COSTA NOMINATA PRESIDENTE CON DELEGHE GESTIONALI

Laura Costa è stata nominata Presidente con deleghe gestionali. Anton Kosta e Christoph Rainer sono i nuovi membri del Consiglio di Amministrazione.

Il 2017 è stato un anno di successo per il Progetto di previdenza complementare regionale Pensplan, affermano il Presidente della Regione Arno Kompatscher e l’assessora regionale competente Violetta Plotegher in seguito all’Assemblea dei soci di Pensplan Centrum S.p.A. Il bilancio mostra un utile pari a 2,69 milioni di euro. Laura Costa è stata nominata Presidente con deleghe gestionali, mentre i nuovi membri del CdA sono Anton Kosta e Christoph Rainer.

Il risultato di gestione di Pensplan Centrum S.p.A. nel 2017 è stato molto buono con un utile pari a 2,69 milioni di euro. Il bilancio è stato approvato oggi da parte dell’Assemblea dei soci.

Ancora più importante rispetto al risultato di bilancio è il fatto che la buona gestione del capitale della Società ha permesso di coprire con i rendimenti i costi derivanti dall’erogazione dei servizi e degli interventi di sostegno alla previdenza complementare. Nonostante l’erogazione di nuovi servizi, lo sviluppo di nuovi progetti e l’incremento degli aderenti gestiti, Pensplan è riuscita a ridurre ulteriormente nel 2017 i propri costi di gestione.

In seguito all’Assemblea dei soci è stato nominato anche il nuovo Consiglio di Amministrazione. Laura Costa è stata confermata Presidente, Anton Kosta e Christoph Rainer sono i nuovi consiglieri. Sulla base delle novità normative introdotte dalla Riforma Madia e relative modifiche agli statuti è risultato necessario un riordino degli organi di vertice.

Laura Costa assume quindi l’incarico di Presidente di Pensplan Centrum S.p.A. con deleghe gestionali sulla Società. Per il collegio sindacale sono stati nominati Josef Auer Presidente, Dario Ghidoni e Viktoria Rainer come sindaco effettivo. Kompatscher e Plotegher ringraziano i consiglieri uscenti e augurano ai nuovi membri dei collegi “ed in particolare alla Presidente Costa un buon lavoro, con la convinzione che Pensplan sia una ricchezza per i nostri concittadini e un’importante risorsa da valorizzare e sostenere. Abbiamo le competenze per fare un ottimo lavoro.”