Crisi Governo: consultazioni Quirinale

GRUPPI PARLAMENTARI “LEGA SALVINI PREMIER” SENATO E CAMERA DEPUTATI

Sacro cuore di Gesù, quando la storia ci ricorda da dove veniamo. L’elemento sul quale è costruita la pietra miliare della nostra Autonomia è sicuramente la storia delle nostre comunità. Una storia costruita sullo spirito indipendente e libero delle popolazioni di montagna: dei nostri avi. Ricordare e commemorare la nostra identità non deve essere visto come pericoloso spirito celebrativo, ma il giusto riconoscimento alle nostre radici. Senza spirito celebrativo o nazionalistico, ma come riconoscimento di un percorso; lo stesso percorso che ci ha permesso di essere una terra Autonoma all’interno dello Stato italiano.

Il ricordo del Sacro cuore di Gesù vuole anche essere un momento di riflessione per ricordarci la tenacia e lo spirito indipendente delle nostre montagne. Quel 1796 il Tirolo si unì per difendersi dall’invasione napoleonica. Lo stesso si ripeté anche nel 1809 con Andreas Hofer. Chi in questo vede un pericoloso spirito celebrativo probabilmente non ha molto chiara la storia del Trentino e le motivazioni che hanno portato al nostro Statuto d’Autonomia.
Noi Autonomisti abbiamo fatto molto affinché si arrivasse a far pace con il proprio passato non tanto con scopi separatisti o di presunta superiorità, ma affinché ci sia la comprensione profonda del nostro percorso identitario e delle ragioni che ci portarono ad essere Autonomi.

 

*
Il Segretario Politico
Simone Marchiori