PAT * VIOLENZA DI GENERE: DOMANI ALLE 10 CONFERENZA STAMPA IN APERTURA DEL PRIMO CONVEGNO RELIVE

Saranno presentati in anteprima nazionale i dati sui programmi rivolti agli uomini autori dei maltrattamenti. Violenza di genere: domani alle 10 conferenza stampa in apertura del I° convegno Relive.

Si terrà domani – venerdì 23 marzo, alle ore 10, nella sala stampa del Palazzo della Provincia, piazza Dante 15, Trento – la conferenza stampa di apertura del convegno nazionale “Relazioni libere da violenze: una sfida per il cambiamento maschile”. In anteprima nazionale verranno presentati i dati raccolti nell’ultimo triennio in Italia su 50 fra programmi e progetti per il trattamento degli autori di violenza nelle relazioni di affettive.

Saranno presenti i rappresentanti della Provincia autonoma di Trento, di Relive, la prima associazione nazionale italiana (nata nel 2014) che raccoglie i centri che attuano progetti rivolti agli autori di violenza di genere, e della Fondazione Famiglia Materna.

Il programma proseguirà poi alle ore 11, nella sala Depero del Palazzo della Provincia, con l’apertura ufficiale dei lavori e l’assemblea plenaria. Il convegno continuerà nel pomeriggio di domani e nella mattinata di sabato.
Domani sera, nella sala Congressi della Federazione trentina della cooperazione, alle ore 21, la proiezione del film “A better man” (ingresso gratuito).

Il convegno è organizzato dalla Provincia autonoma di Trento- Assessorato alle Pari Opportunità e Assessorato alla salute e politiche sociali, dalla rete Relive-Relazioni libere dalle violenze e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto.

Relive riunisce i Centri italiani (di cui fanno parte Famiglia Materna e ALFID) che a diverso titolo operano nei confronti degli uomini autori di violenza sulle donne, sia gestendo servizi, sia svolgendo attività di promozione culturale sul tema della violenza maschile. La rete Relive si è costituita nel 2014 ed è stata accreditata dal Dipartimento per le Pari Opportunità del Consiglio dei Ministri al Tavolo di lavoro sul Piano d’azione straordinario contro la violenza sessuale e di genere.

La provincia di Trento è stata tra i primi territori in Italia a promuovere programmi di trattamento e rieducazione rivolti ai maltrattanti. L’esperienza trentina ha contribuito a sviluppare le Linee Guida per tali interventi a livello nazionale.

Il convegno mira a fare una prima presentazione sistematica ed una valutazione delle iniziative in atto sul territorio nazionale a tre anni dall’entrata in vigore della Convenzione di Istanbul, che prevede la rieducazione dei maltrattanti quale parte integrante della strategia per il contrasto alla violenza di genere.