PAT * VIABILITÀ: PROSEGUE LA PULIZIA DELLE STRADE DOPO LA NEVICATA CHE HA INTERESSATO TUTTO IL TRENTINO, CHIUSI ALCUNI TRATTI

Viabilità, prosegue la pulizia delle strade. L’aggiornamento della situazione alle ore 14.33. Prosegue la pulizia delle strade dopo la nevicata che ha interessato tutto il Trentino.

Nel corso del mattino la quota neve si è progressivamente alzata a quote superiori ai 1000 metri, e localmente anche oltre 1.500 metri. Ne hanno beneficiato le operazioni di pulizia delle strade che ora risultano pulite anche ad altitudini sopra i 1.000 metri. Non si segnalano problemi particolari sulla rete stradale provinciale; tutte le arterie principali sono transitabili.

Si sottolinea che è richiesta l’attrezzatura invernale sui passi dolomitici ed a quote al di sopra di 1.000 – 1.400 metri dove sta ancora nevicando. Più in generale si raccomanda ancora di viaggiare con prudenza per possibili tratti ghiacciati, anche a seguito della pioggia gelata registrata localmente questa mattina anche in zone del fondo valle.

 

*

Per quanto riguarda la transitabilità delle strade si segnala quanto segue:

– sono stati disattivati i posti di presidio di Maso Milano (Comune di Campodenno) e di Presson (Comune di Dimaro Folgarida) e di Mezzolombardo;

– permane la chiusura della SP 25 tra Garniga Vecchia e Viote di M. Bondone per pericolo caduta piante;

– è ancora chiusa la SS 242 del Passo Sella sul versante lato provincia di Bolzano;

– è chiusa la SS 641 di Passo Fedaia (lato Canazei) a causa di un automezzo pesante in panne al km 7,300. Per ripristinare la circolazione è richiesto l’intervento da parte di un’autogru;

– rimane sconsigliato il transito sul tratto della S.S. n. 42 da Fucine a Passo Tonale per autotreni ed autoarticolati.