PAT * VALORIZZAZIONE DEI PRECARI DELLA SCUOLA TRENTINA: APPROVATO IL BANDO

Dal 31 maggio le domande di iscrizione al concorso straordinario.Valorizzazione dei precari della scuola trentina: approvato il bando.

La Giunta provinciale ha approvato il bando riferito al concorso straordinario riservato per titoli, per l’assunzione a tempo indeterminato del personale docente della scuola secondaria di primo e secondo grado e posti di sostegno, nelle istituzioni scolastiche provinciali a carattere statale della Provincia autonoma di Trento.

Il concorso, come da norma, è riservato agli insegnanti già inseriti nelle graduatorie di istituto provinciali in possesso di abilitazione, che hanno svolto un periodo di almeno tre anni di servizio, negli otto anni scolastici precedenti l’entrata in vigore della legge di stabilità. Sarà possibile iscriversi a partire dalle ore 12 di giovedì 31 maggio 2018 alle ore 12 di lunedì 2 luglio 2018.

Un provvedimento che valorizza tutte le professionalità che da anni lavorano nella scuola trentina, questo il significato del bando di concorso approvato oggi dalla Giunta provinciale.

Il bando consentirà infatti al personale docente in possesso dei requisiti previsti dalla legge, di presentare domanda di ammissione al concorso per titoli. La graduatoria esito del concorso verrà utilizzata nei prossimi mesi per le assunzioni a tempo indeterminato, in base ai fabbisogni necessari. Il concorso riservato vede coinvolte specifiche classi di concorso per le quali, già ad agosto, l’Amministrazione intende effettuare le immissioni in ruolo.

 

*

Classi di concorso coinvolte

SCUOLA SECONDARIA I GRADO

A028 MATEMATICA E SCIENZE
ADMM SOSTEGNO SCUOLE SECONDARIE PRIMO GRADO
SCUOLA SECONDARIA II GRADO

A007 DISCIPLINE AUDIOVISIVE
A008 DISCIPL. GEOMETRICHE, ARCHITETTURA DESIGN ARREDAM. E SCENOTECNICA
A009 DISCIPLINE GRAFICHE, PITTORICHE E SCENOGRAFICHE
A012 DISCIPLINE LETTERARIE ISTITUTI ISTRUZIONE SECONDARIA II GRADO
A015 DISCIPLINE SANITARIE
A032 SCIENZE DELLA MINERALOGIA E GEOLOGIA
A040 SCIENZE E TECNOLOGIE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE
A041 SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE
A042 SCIENZE E TECNOLOGIE MECCANICHE
A043 SCIENZE E TECNOLOGIE NAUTICHE
A050 SCIENZE NATURALI, CHIMICHE E BIOLOGICHE
A053 STORIA DELLA MUSICA
A063 TECNOLOGIE MUSICALI
A064 TEORIA ANALISI E COMPOSIZIONE
BD02 CONVERSAZIONE LINGUA TEDESCA
B003 LABORATORI DI FISICA
B012 LABORATORI DI SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE E MICROBIOLOGICHE
B014 LABORATORI DI SCIENZE E TECNOLOGIE DELLE COSTRUZIONI
B015 LABORATORI SCIENZE E TECNOLOGIE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE
B016 LABORATORI DI SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE
B017 LABORATORI DI SCIENZE E TECNOLOGIE MECCANICHE

 

*

Chi può partecipare

Possono partecipare al concorso i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

a) abilitazione o idoneità all’insegnamento per ciascuna classe di concorso cui si intenda partecipare;

b) diploma di specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità per i posti di sostegno per la scuola secondaria di primo e secondo grado (purché congiunto al titolo di abilitazione);

c) servizio di insegnamento prestato per almeno tre anni nelle istituzioni scolastiche e formative provinciali o nelle istituzioni scolastiche paritarie del sistema educativo provinciale o nelle istituzioni scolastiche del sistema nazionale di istruzione negli otto anni scolastici precedenti la data di entrata in vigore della legge 18/17 (ovvero dall’anno scolastico 2009/2010 all’anno scolastico 2016/2017). Per il computo dei tre anni di servizio di insegnamento è considerato anche quello prestato nelle istituzioni formative paritarie del sistema educativo trentino a partire dall’anno scolastico 2014/2015.

d) essere iscritti nelle graduatorie di istituto della provincia di Trento valide per il triennio 2017/2020;

Non possono invece partecipare i docenti della scuola a carattere statale già assunti a tempo indeterminato nelle scuole statali e nelle istituzioni scolastiche provinciali a carattere statale.

 

*

Formulazione delle graduatorie

Le graduatorie saranno formate in base al punteggio ottenuto dai docenti dalla valutazione dei titoli culturali e di servizio, secondo i criteri stabiliti dal bando di concorso e dagli allegati. Viene riconosciuto un punteggio per la continuità di servizio nelle scuole a carattere statale, per le competenze informatiche, linguistiche e metodologiche Clil. La stabilizzazione avverrà a partire dall’anno scolastico 2018/2019 nelle misure previste dalla norma e fino ad esaurimento delle graduatorie medesime.

 

*

Presentazione delle domande di ammissione

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata e presentata con modalità online, collegandosi al portale tematico della scuola trentina www.vivoscuola.it nell’area dedicata: “ CONCORSI Personale della scuola”. L’accesso alla domanda online deve avvenire tramite la Carta Nazionale dei servizi (CNS) o la Carta Provinciale dei servizi (CPS) oppure tramite SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sarà possibile iscriversi a partire dalle ore 12 di giovedì 31 maggio 2018 alle ore 12 di lunedì 2 luglio 2018.