PAT * TEMPERATURE RIGIDE, MA AL MOMENTO NESSUNA EMERGENZA ONDATA DI FREDDO IN ARRIVO SUL TRENTINO

Freddo intenso sul Trentino nei prossimi giorni, ma al momento nessuna emergenza. Da domani sulle Alpi è attesa l’irruzione di correnti cicloniche di origine continentale artica molto fredde che determineranno un brusco e sensibile calo delle temperature, almeno fino a mercoledì 28.

Da giovedì 1 marzo le temperature, ancora su valori piuttosto bassi, saranno comunque in graduale ripresa. Nella giornata di domani il cielo sarà perlopiù nuvoloso o molto nuvoloso con possibili deboli o debolissime nevicate sparse anche alle quote più basse.

Le temperature a partire dal mattino faranno registrare i valori massimi del giorno e poi saranno in graduale e sensibile calo.

Nelle giornate di lunedì 26, martedì 27 e mercoledì 28 sarà perlopiù soleggiato, ma le temperature saranno piuttosto rigide a tutte le quote. In valle dell’Adige le minime previste, a seconda delle località, potranno essere comprese fra i -5 e -10 °C, mentre le massime sono previste prossime agli 0 °C. In quota i valori previsti saranno molto più rigidi e potranno raggiungere valori indicativi di circa -20 °C.