PAT * IL PRESIDENTE UGO ROSSI HA RICEVUTO IL GENERALE CLAUDIO BERTO, NUOVO COMANDANTE DELLE TRUPPE ALPINE

Il presidente Ugo Rossi ha ricevuto il Generale Claudio Berto, nuovo Comandante delle Truppe Alpine. Una panoramica sul Trentino e soprattutto l’imminente Adunata Nazionale degli Alpini, che si terrà a Trento a maggio, sono stati gli argomenti principali del colloquio tra il presidente della Provincia autonoma di Trento Ugo Rossi e il Generale di Corpo d’Armata Claudio Berto, che è stato ricevuto questa mattina presso il palazzo della Provincia.

Il Generale Berto è Comandante delle Truppe Alpine dall’8 febbraio scorso, quando è subentrato al generale Federico Bonato. “Ci stiamo preparando – ha sottolineato il presidente Rossi – ad un evento di grande rilevanza per il mondo degli Alpini e per la nostra comunità, come l’Adunata Nazionale.

L’organizzazione sta procedendo bene, anche con la collaborazione delle istituzioni locali”. “Trento – ha rilevato il Generale Berto – è una città molto bella”.

Nato a Torino, il generale Berto ha frequentato l’Accademia Militare di Modena e la Scuola di Applicazione di Torino. Nel corso della carriera ha prestato servizio presso le Brigate alpine Taurinense e Julia, il Comando del IV Corpo d’Armata alpino, la Scuola Militare Alpina, lo Stato Maggiore dell’Esercito e diversi Comandi Nato. E’ laureato in Scienze Strategiche. Il Comando Truppe Alpine è l’odierna evoluzione del 4° Corpo d’Armata Alpino.

Raccoglie la maggioranza dei reparti da montagna dell’Esercito Italiano e ne è responsabile per l’addestramento e la preparazione. Dislocato a Bolzano, il Comando inquadra le Brigate Alpine, il Centro Addestramento Alpini ed i reparti di supporto, schierati lungo l’arco alpino ed in Abruzzo.

Al Generale, il presidente Ugo Rossi ha augurato buon lavoro assicurando la collaborazione della Provincia autonoma di Trento