PAT * IL PRESIDENTE ROSSI OGGI NELLA CAPITALE RUSSA PER INCONTRARE I VERTICI DELL’AGENZIA DELL’INNOVAZIONE

Il presidente Rossi oggi nella Capitale russa per incontrare i vertici dell’agenzia dell’innovazione . A Mosca focus su innovazione made in Trentino.

Mosca, 13 milioni di abitanti, una città impegnata in enormi processi di trasformazione ed ammodernamento. Da qui nasce l’interesse per quanto si sta facendo in Trentino nel campo dell’innovazione e della ricerca. Questi i temi al centro di un incontro, avvenuto oggi nella Capitale russa, fra una delegazione proveniente dal Trentino, guidata dal presidente della Provincia ed i vertici dell’Agenzia delle innovazioni di Mosca.

Erano presenti Alexey Parabuchev, direttore generale dell’Agenzia, Pavel Shabalov, vice-direttore generale del Moscow Export Center e Alexey Yakonov, responsabile del settore dell’innovazione del governo della Capitale. Presente anche il direttore dell’Agenzia italiana per il commercio estero, Pier Paolo Celeste ed il direttore del Dipartimento delle relazioni internazionali dell’Agenzia dell’innovazione di Mosca Kirill Lltnitski.

Il presidente ha illustrato l’attività dei centri di ricerca e dell’Università trentina, soffermandosi, in particolar modo, sul progetto della Meccatronica di Rovereto e su quello delle celle ipogee della Val di Non, dove si conservano le mele e dove è in programma la creazione di un Data Center che dovrebbe diventare uno dei tre principali poli per la conservazioni dei dati.

Si è parlato anche di servizi ai cittadini nel campo sanitario, in particolare sul fronte delle gestione informatizzata e della cartella clinica digitale. E’ stato quindi deciso di organizzare, nei prossimi mesi, un Innovation Day, che si terrà prima a Mosca e poi successivamente in Trentino, dove far convergere varie realtà pubbliche e private e porre le basi per future collaborazioni.