PAT – OLIVI * FESR: ” 20 MILIONI A SOSTEGNO DI 300 PROGETTI, UNA SCELTA CONCRETA CHE METTE AL CENTRO LE IMPRESE E IL LAVORO “

Un programma di 20 milioni di euro a sostegno di 300 progetti: al via le concessioni. Olivi: “”Una scelta concreta che mette al centro le imprese e il lavoro”.

Nuove risorse per sostenere le imprese trentine e la creazione di lavoro sul territorio. Si tratta di un programma che mobilita quasi 100 milioni di euro, dei quali 20 messi a disposizione dalla Provincia, di cui beneficeranno circa 300 imprese, attraverso l’utilizzo provinciale del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (Fesr).

Risorse “nuove” ed aggiuntive che la Giunta provinciale ha stanziato per sostenere la crescita qualitativa e la competitività del sistema economico provinciale. Industria, artigianato e commercio i settori maggiormente coinvolti. Tra gli investimenti più valorizzati quelli relativi alle attrezzature produttive e al risparmio energetico.

“E’ stata una scelta precisa quella di utilizzare una parte significativa dei finanziamenti dell’Europa in favore di un programma diffuso di sostegno alle piccole e medie imprese di tutti i settori dell’economia locale che vogliono investire in nuove attrezzature tecnologiche, risparmio energetico, servizi innovativi.

Questa è parte di una politica che in questi anni ha aumentato in modo concreto gli strumenti a favore dello sviluppo spingendo sulla leva degli investimenti che generano maggior valore economico e più forti e durature ricadute sociali sul territorio”.

L’approvazione dei criteri per l’accesso ai bandi cofinanziati dai fondi Fesr, ha messo in moto un fortissimo interesse da parte del mondo imprenditoriale locale, con la presentazione di centinaia di domande. Terminata la fase dell’esame i progetti possono ora essere finanziati.

Questo sostegno si inserisce in un percorso più ampio, che comprende anche il bando per progetti di ricerca, approvato nel 2017 e cofinanziato con fondi provinciali, e quello a sostegno delle nuove imprese innovative, approvato la scorsa settimana.