PAT * FRAGILITÀ EDUCATIVE: GLI ESPERTI A CONFRONTO, IN UN SEMINARIO A TRENTO LUNEDÌ 26 MARZO

“A lezione di futuro. Per una politica provinciale di contrasto alle fragilità educative”, lunedì 26 marzo, al Palazzo Istruzione a Trento. Fragilità educative: gli esperti a confronto in un seminario a Trento.

Una riflessione a 360° sulle tematiche della fragilità educativa, questa in sentesi la finalità di un seminario dal titolo “A lezione di futuro. Per una politica provinciale di contrasto alle fragilità educative” organizzato dal Dipartimento della Conoscenza, in collaborazione con Iprase, che si terrà lunedì 26 marzo alle ore 14.30 presso il Palazzo Istruzione in Via Gilli 3.

Il seminario sarà una preziosa occasione di riflessione e confronto tra tutti i protagonisti della rete scolastica, sociale e sanitaria per discutere insieme quali azioni intraprendere e come coordinare le politiche in favore degli studenti in difficoltà.

Interverranno inoltre Matteo Lancini psicologo, psicoterapeuta, docente di psicologia presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università Milano Bicocca e presidente dell’Associazione Minotauro di Milano e Alessandro Rosina professore ordinario di Demografia e Statistica sociale nella Facoltà di Economia dell’Università Cattolica di Milano, Direttore del centro di ricerca Lsa (Laboratorio di statistica applicata alle decisioni economico aziendali), Presidente dell’associazione InnovarexIncludere e coordinatore del “Rapporto giovani ” dell’Istituto G. Toniolo.

Nel corso del seminario saranno presentati gli esiti di una ricerca condotta dal Dipartimento di Scienze Umane dell’Università di Verona in collaborazione con le scuole trentine e Iprase. La ricerca restituisce uno spaccato puntuale della situazione in provincia di Trento e dà voce alle scuole rispetto all’impegno degli insegnanti per favorire l’inclusione degli studenti in difficoltà.

Il pomeriggio si concluderà con il dibattito.

 

*

Il programma:

14.30 saluti istituzionali
Ugo Rossi, residente della Provincia autonoma di Trento e assessore all’istruzione
Modera: Luciano Covi, direttore Iprase

14.45 Leggere le fragilità educative: una ricerca per dar voce alle scuole
Alessia Bevilacqua e Claudio Girelli, Dipartimento di Scienze umane dell’Università degli Studi di Verona

15.45 La condizione dei giovani in Italia e i rischi delle fragilità educative
Alessandro Rosina, Dipartimento di Scienze statistiche dell’Università Cattolica di Milano

16.45 Adulti autorevoli e nuove emergenze educative
Matteo Lancini, Istituto Minotauro di Milano
Modera: Livia Ferrario, dirigente generale Dipartimento provinciale della Conoscenza

17.30 Tavola rotonda – Incrociare gli sguardi per un impegno a favore dell’età evolutiva
Anna Berloffa, Ufficio Età evolutiva, Servizio provinciale Politiche sociali
Fabio Biasi, procuratore capo Tribunale dei Minori di Trento
Elena Bravi, U.O. Psicologia clinica
Costanza Fedrigotti, Servizio sociale Comunità Alto Garda e Ledro
Paola Pasqualin, dirigente scolastica Istituto Comprensivo Trento 6
Luca Sommadossi, Cooperativa Sociale Progetto 92