PAT * CAMPUS UNIVERSITARIO DI CAMERINO: ” MASSIMA COLLABORAZIONE CON GLI INQUIRENTI IN MERITO ALLE NOTIZIE RELATIVE ALLA PRESUNTA PRESENZA DI LAVORO NERO NEL CANTIERE “

Campus universitario di Camerino, massima collaborazione con gli inquirenti In merito alle notizie relative alla presunta presenza di lavoro nero nel cantiere con cui si sta completando la realizzazione dello studentato universitario di Camerino – notizia che si è diffusa ieri – la Provincia autonoma di Trento precisa che sta collaborando con la massima trasparenza con chi sta conducendo le verifiche, l’Ispettorato del Lavoro di Macerata e i Carabinieri.

L’auspicio è che quanto prima si accertino i fatti e si chiariscano le eventuali responsabilità e che possa riprendere al più presto l’attività nelle aree del cantiere attualmente oggetto dell’indagine. L’obbiettivo infatti è consegnare tutta l’opera nei tempi concordati con l’Università di Camerino.

A Camerino si sta recando personale della Provincia autonoma di Trento, anche al fine di valutare eventuali provvedimenti da prendere. Va aggiunto che le indagini in corso riguardano una parte del cantiere dello studentato e che per gli edifici già consegnati, tutti certificati, non si segnala attualmente alcun problema. La Provincia seguirà l’evolversi della situazione riservandosi ogni azione a tutela dei suoi diritti e della sua immagine.