MUSE TRENTO * SCIENZA A ORE SEI: IL TERZO INCONTRO SARÀ UN CONFRONTO SUL TEMA DELLA MOBILITÀ SOSTENIBILE, MERCOLEDÌ 11 APRILE

Terzo incontro – mercoledì 11 aprile alle 18.00 – con “Scienza a ore sei”, il ciclo di incontri informali in cui i cittadini hanno la possibilità di dialogare con gli esperti del loro territorio, per discutere insieme su importanti temi di attualità scientifica.

L’occasione cade in corrispondenza della Trento Smart City Week e sarà un confronto sul tema della mobilità sostenibile, che vedrà protagonisti Annapaola Marconi della Fondazione Kessler e David Tombolato del Muse.

L’appuntamento si svolgerà alla caffetteria del Muse. A sottolineare il carattere informale e rilassato dell’iniziativa, a tutti i partecipanti verrà offerto un aperitivo da consumare durante l’incontro.

L’inquinamento da polveri sottili è salito recentemente a livelli preoccupanti, soprattutto nelle grandi città, costringendo diverse amministrazioni a ricorrere a misure obbligatorie di limitazione del traffico di automobili. Muoversi in modo sostenibile non è più quindi solo una scelta, ma una necessità che riguarda tutti.

Ma quali sono le risorse che la società e la tecnologia mettono a disposizione dei cittadini per favorire una mobilità più sostenibile? E quali gli strumenti per comunicare la sostenibilità in modo chiaro ed efficace? Sarà questo il tema approfondito da Annapaola Marconi (Fbk ) e David Tombolato (Muse) che tratteranno di comunicazione e partecipazione per una mobilità più sostenibile.

“Scienza a ore sei” è il ciclo di sei aperitivi scientifici che a partire da marzo vede protagonisti ricercatori e comunicatori di Università di Trento, Muse-Museo delle Scienze, Fondazione Mach e Fondazione Kessler, con il coordinamento della Provincia autonoma di Trento. L’iniziativa quest’anno è stata organizzata dai quattro ricercatori post-doc vincitori del bando della Provincia autonoma di Trento “I comunicatori STAR della scienza”.

I temi affrontati ruotano attorno ad argomenti di forte attualità e interesse, in particolare nel contesto locale del Trentino, con ricadute tangibili sulla quotidianità dei cittadini. Negli incontri passati si è parlato di glifosato nei diserbanti e insetti nell’alimentazione.

Tra gli incontri successivi, il 9 maggio, è in programma un appuntamento dedicato agli aspetti etici e tecnologici dell’intelligenza artificiale applicata alla medicina: “Ti faresti curare da un robot?”, con Carlo Casonato (Università di Trento) e Giuseppe Jurman (Fondazione Kessler).

A seguire, lunedì 28 maggio, si parlerà di scienza e tecnica nel monitoraggio dei mammiferi sulle Alpi (con Francesca Cagnacci della Fondazione Mach, Amy Murphy della Fondazione Kessler e Simone Tenan del Muse) e per concludere, mercoledì 6 giugno, verrà affrontato il tema del cambiamento climatico con particolare riferimento al Trentino (con Emanuele Eccel della Fondazione Mach e Valeria Lencioni del Muse).