MUSE TRENTO * M’ILLUMINO DI MENO: CATERPILLAR E RAI RADIO2 DEDICANO L’INIZIATIVA AL CAMMINARE, ALL’ANDARE A PIEDI, VENERDÌ 23 FEBBRAIO

Quest’anno, Caterpillar e Rai Radio2 dedicano l’iniziativa M’illumino di Meno al camminare, all’andare a piedi, alla necessità di cambiare passo, invitandoci a pensare che – sotto i nostri piedi – c’è la Terra.

Per un futuro più sostenibile dobbiamo avere un passo leggero, ma quanto? Anche al Muse, “pensiamo con i piedi” calcolando insieme, presso la Sfera Noaa, l’impronta che lasciamo sul pianeta. Per partecipare all’iniziativa, è possibile calcolare la propria impronta ecologica venerdì 23 febbraio 2018 nella giornata di M’illumino di Meno.

Successivamente, chi vorrà partecipare potrà farlo misurando il proprio impatto sul pianeta sul sito www.footprintcalculator.org, comunicando poi i dati al museo fino al 20 maggio. Il 22 maggio 2018, al Muse, si terrà il Festival dello Sviluppo Sostenibile, durante il quale si potranno scoprire i risultati raccolti in Trentino e riflettere sugli stili di vita sostenibili. L’iniziativa è realizzata nell’ambito del bando “I comunicatori Star della scienza” della Provincia autonoma di Trento.

Il Muse dedica ai temi della sostenibilità, oggi rappresentati dagli Obiettivi dell’Agenda 2030 (SDGs, Sustainable Development Goals), un’area espositiva interamente incentrata sulle relazioni tra l’uomo e l’ambiente, oltre a specifiche attività didattiche rivolte alle scuole ed eventi per il pubblico generico. Spunti di riflessione per avvicinarsi alle complesse tematiche che riguardano il nostro futuro.

 

*

M’illumino di meno
Dal 2005, ogni anno, una trasmissione di Radio2, Caterpillar, chiede ai suoi ascoltatori di spegnere tutte le luci che non sono proprio indispensabili alle 18 di un pomeriggio di febbraio.

Quest’anno sarà venerdì 23.

Dall’inizio di M’illumino di Meno, in 14 anni, il mondo è cambiato. L’efficienza energetica è diventata un tema economico rilevante. Tanti italiani hanno sul tetto di casa i pannelli fotovoltaici e tutti i governi del mondo hanno fatto altri accordi, a Parigi nel 2015, per ridurre i danni dei cambiamenti climatici.

M’illumino di Meno è diventata anche la festa degli stili di vita sostenibili, quelli che fanno stare bene senza consumare il pianeta. Quest’anno Caterpillar e Radio2 dedicano M’illumino di

Meno alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo.