CHI * FIORELLO RIVELA: “L’ANGELO CHE MI HA RIPORTATO A SANREMO È STATA MIA MOGLIE”

«La mia partecipazione a Sanremo? È merito di mia moglie Susanna. È stata lei l’angelo che mi ha spinto ad alzarmi dal divano e andare. Era sicura che sarebbe andata così». Con questa dichiarazione d’amore (pubblicata dal settimanale Chi nel numero in edicola da mercoledì 14 febbraio) Rosario Fiorello ha voluto ringraziare la moglie Susanna che lo ha spinto ad accettare l’invito di Baglioni a presentarsi all’Ariston per quella che è stata la trionfale esibizione che ha segnato il Festival dei record.

Intercettato dal settimanale Chi proprio poche ore dopo il suo trionfale one man show all’Ariston, Fiorello ha rivelato questo inedito retroscena sui motivi della tua scelta. E alla domanda se farebbe un Festival tutto suo, Fiorello ha maliziosamente risposto: «Un Festival senza cantanti sarebbe meraviglioso anche perché non ci sarebbe nessuno da presentare, che è la cosa che proprio non so fare».