QUALI STRATEGIE ITAS PER IL 2020?

Intervista a Raffaele Agrusti, amministratore delegato e Direttore generale

 

Venerdì 1 marzo, in prima serata, su Retequattro, nuovo appuntamento con “Quarto Grado”. In conduzione Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero.

Il programma della rete diretta da Sebastiano Lombardi parte dall’omicidio di Trifone Ragone e Teresa Costanza, i due giovani fidanzati uccisi nel parcheggio del Palasport di Pordenone il 17 marzo 2015.

Per il duplice delitto, la Corte d’Assise di Udine ha condannato all’ergastolo Giosuè Ruotolo, commilitone di Ragone nel 132° Reggimento Carri e suo ex coinquilino. Secondo l’accusa si tratta di omicidio premeditato, dovuto a dissapori e liti tra i due militari. Nella giornata di domani è attesa la sentenza di II grado per Ruotolo, il quale continua a dichiararsi innocente.

L’approfondimento a cura di Siria Magri si occupa anche della morte di Sestina Arcuri, la ventiseienne calabrese morta il 5 febbraio scorso dopo essere caduta dalle scale di casa della nonna. Un giallo che sembra non trovare soluzione. Rimane in bilico la posizione del fidanzato, Andrea Landolfi: la Procura di Viterbo ha aperto un fascicolo per omicidio volontario e lo ha iscritto nel registro degli indagati. Secondo la versione del ragazzo, i due giovani stavano giocando in cima alle scale e sono caduti in seguito ad un abbraccio.