mediaset – rete 4 * “ Quarto Grado “: « OMICIDIO GUERRINA PISCAGLIA, IN ESCLUSIVA LE PRIME PAROLE DI PADRE GRAZIANO DOPO LA CONDANNA »

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

L’inviato della trasmissione “Quarto Grado”, Remo Croci, ha rintracciato telefonicamente Padre Graziano, dopo il pronunciamento dei giudici della Corte di Cassazione che hanno respinto il ricorso e confermato la condanna emessa dalla Corte d’assise d’appello di Firenze il 14 dicembre 2017.

Sono 25 gli anni di reclusione per omicidio volontario e occultamento del cadavere di Guerrina Piscaglia, la 50enne allontanatasi dalla sua abitazione di Ca’ Raffaello (Arezzo) il 1° maggio 2014, a carico di Gratien Alibi.

Domani, venerdì 22 febbraio, in prima serata su Retequattro, gli approfondimenti e gli sviluppi relativi alla vicenda.

*

Di seguito, la trascrizione della telefonata:

Croci: Padre Graziano, ha saputo della notizia?

Padre Graziano: «No».

Croci: Hanno confermato la condanna, hanno rigettato il ricorso. Cosa pensa? Qual è la sua reazione?

Padre Graziano: «Razzismo, non potevo aspettarmi altra cosa. Questo è lo Stato italiano. Io dico quello che so».