MEDIASET * RETE 4: IL PROGRAMMA A CURA DI SIRIA MAGRI PARTE DALLA VICENDA DI IUSCHRA, LA BAMBINA SPARITA NEL BOSCO DI SERLE

Venerdì 28 settembre, alle ore 21:15 su Retequattro, terzo appuntamento stagionale con “Quarto Grado”. In conduzione Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero.

 

Il programma a cura di Siria Magri parte dalla vicenda di Iuschra, la dodicenne autistica sparita un bosco di Serle, in provincia di Brescia, il 19 luglio scorso.

La Prefettura, in accordo con la magistratura, ha convocato la Protezione Civile provinciale, l’Arma dei carabinieri, i Vigili del Fuoco e i Forestali per dare il via a nuove ricerche. La zona è stata allargata fino ad arrivare ai luoghi vicino alla radura dove il testimone ha visto una bambina seduta su una panchina.

“Quarto Grado” torna quindi a occuparsi di Gessica Lattuca, scomparsa lo scorso 12 agosto a Favara, in provincia di Agrigento. La Procura ha aperto formalmente un fascicolo a carico di ignoti con l’ipotesi di reato di sequestro di persona.

Per le segnalazioni da parte dei telespettatori, sono sempre attivi il centralone e l’account di Facebook Messenger del programma.

Inoltre, prosegue la campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, fil rouge di questa edizione: gli spettatori possono inviare un selfie con l’emblematica “scarpa rossa” sugli account social di “Quarto Grado”.