MEDIASET – CANALE 5 * NICHI VENDOLA A’ MATRIX ‘: ” NESSUNA FEMMINISTA HA IL DIRITTO DI METTERE LA MUSERUOLA A UN’ALTRA DONNA “

Domani sera a “Matrix”, l’approfondimento giornalistico di Canale 5 in onda venerdì, in seconda serata, è stato intervistato Nichi Vendola in merito alla tecnica della maternità surrogata, anche detta dell’utero in affitto, in quanto, da un anno, lui e il suo compagno, sono diventati genitori di un bimbo nato proprio grazie a questa tecnica.

L’ex governatore della Puglia ha spiegato la sua esperienza: «Io non ho affittato un utero. Per anni e anni, io e il mio compagno abbiamo cercato, prima in Canada e poi in California, una “relazione” – che poi abbiamo costruito – con una donna che ci ha donato un ovulo e con una donna che, con assoluta felicità, ha portato nel grembo nostro figlio. Sono due donne che appartengono oggi al nostro contesto familiare, con cui ci relazioniamo costantemente e ci raccontano dei loro figli e che vogliono sapere tutto del nostro. Io e il mio compagno avremmo sicuramente voluto adottare, ma questo è stato reso impossibile dalla dittatura dell’ipocrisia che domina una rilevante parte del mondo».

E poi, sulla visione critica del “mondo femminista” per quanto riguarda questi temi ha detto: «Io non ho fatto un’esperienza di mero commercio. Ho incontrato una donna che mi ha chiesto: “Vorresti entrare stabilmente dentro il mio universo affettivo? Io sono disponibile a donarti nove mesi della mia vita perché tu possa guadagnare questa felicità”. Nessuna femminista ha il diritto di mettere la museruola a un’altra donna.

Queste signore parlano anche a nome di quelle che invece vogliono raccontare com’è stata bella la loro esperienza di “gravidanza per altri”, e questo è poco femminista. Io capisco che i temi siano di estrema delicatezza e di estrema complessità e né pretendo che tutti siamo d’accordo con le scelte che ho fatto io nella mia vita, quello che vorrei però, è la delicatezza dell’ascolto e del dialogo, piuttosto che la virulenza dell’anatema e della scomunica».

La puntata di Matrix ospiterà anche una serie di servizi esclusivi in Italia e all’estero sulla pratica, controversa e proibita dalla legge nel nostro Paese, dell’utero in affitto.