MAURO OTTOBRE * VIABILITÀ ALTO GARDA E LEDRO: ” BASTA USARE IL GARDA TRENTINO COME UN BANCOMAT “

Basta usare Il Garda Trentino come un Bancomat. In risposta al comunicato stampa Pat : Specifico che il tema non è tecnico ma politico. La legge acconsente una variante di progetto non sostanziale laddove vi sia la possibilità di adottarla senza modificare i costi complessivi dell’opera.

Peraltro c’è un precedente esemplare come la Trento – Rocchetta, ovvero il tunnel di Mezzolombardo inaugurato nel 2009: fu progettato in maniera molto simile all’attuale progetto S.Giovanni Cretaccio, salvo poi essere modificato tramite una variante di progetto promossa dalla stessa Pat con, in quel caso, un aumento dei costi del 40%.

Alla vigilia del voto, la Provincia non è nelle condizioni di prendere scelte così rilevanti per un territorio importante sotto il profilo turistico, come quello dell’Alto Garda e Ledro, che merita una strada più sicura e scorrevole di quella ad oggi pensata. Poiché si tratta di un progetto migliorativo, userò tutte le mie forze in consiglio provinciale per ottenere questa variante di progetto che presenta soltanto vantaggi: fa risparmiare soldi, tempo e soprattutto è nettamente più sicura.

 

*

On Mauro Ottobre