MAURO OTTOBRE * ELEZIONI 2018: ” PROPONIAMO UN POLO DI AGGREGAZIONE INNOVATIVO RISPETTO A TUTTI GLI SCHEMI FIN QUI VISTI, PER DARE UN’ALTERNATIVA DI QUALITÀ AD UN DIBATTITO ISTERILITO “

Con spirito di servizio ed umiltà, ma forti di una visione consolidata nel tempo attraverso l’esperienza e la professionalità dei suoi attori, siamo da subito disponibili a far nascere l’alternativa Civica territoriale, al fine di coalizzare tutte quelle forze politiche, ed i trentini in generale, che non si identificano nella  confusione assordante creata da rappresentanti del centrodestra e del centrosinistra, che fin qui non sono riusciti a portare alcunchè al bene della nostra Provincia.

Stanchi di proclami vuoti, abbiamo con coraggio, responsabilità e ponderazione deciso di prendere in mano la situazione ed offrire la possibilità di far convergere risorse ed impegno civile verso l’unico obiettivo di offrire al Trentino ciò che si merita: un futuro migliore.

Proponiamo, dati i tempi brevi cui ci costringe la prossima scadenza elettorale, di costituire con effetto immediato, con tutti i civici e tutte le persone che hanno a cuore l’interesse generale del Trentino, nel pieno rispetto delle singole sensibilità, un polo di aggregazione innovativo rispetto a tutti gli schemi fin qui visti, per dare un’alternativa di qualità ad un dibattito isterilito, a tutti coloro che non si riconoscono in alcun modo alle logiche ormai superate e comunque desiderosi di non perdere l’occasione di cavalcare  questa nuova visione.

Il nostro piccolo Trentino, ma che ha saputo nei momenti di difficoltà ed emergenza essere grande ed unico, “terra fra i monti”, non sarà mai merce di scambio per sovranisti e demagoghi, mai alla mercede di partiti politici che hanno il solo fine di colonizzare la terra di Degasperi, del Concilio di Trento e di tutti coloro che hanno contribuito ad essere un riferimento internazionale per la nostra Autonomia.

Da domani lavoreremo con energia e convinzione per un progetto che potrà e saprà fare la differenza.

Ogni cittadina e cittadino del Trentino sono chiamati, in questo momento di emergenza istituzionale, a dare il proprio personale importante contributo allo sviluppo di questo nostro concreto impegno, supportando un programma di sviluppo che Autonomia Dinamica da mesi illustra alle nostre genti.

 

*

Mauro Ottobre
Paolo Toniolli