Liberi e Uguali del Trentino * lavoratori SaiT: ” ‘ LA COOP NON SEI PIÙ TU’ è lo slogan che lancia un’intera giornata di sciopero per i lavoratori, domani 24 ottobre “

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

“La Coop non sei più tu” è lo slogan che lancia un’intera giornata di sciopero per i lavoratori di Sait, domani, 24 ottobre 2018.

Già nell’ottobre 2017 avevamo fornito il nostro appoggio alla vertenza, allora in atto, per evitare che centosedici lavoratori Sait, in cassa integrazione dall’aprile, subissero il licenziamento, sostituiti con altri, appartenenti ad una cooperativa che offriva lavoro a costo inferiore.

La grande cooperativa, per salvaguardare rendita e risparmio, scaricava le difficoltà economiche dovute ad una gestione improvvida, sulla pelle dei lavoratori.

A distanza di un anno confermiamo il sostegno alla lotta dei lavoratori Sait, contro un’azione sistematica che, a partire dai licenziamenti, sta disgregando il contratto integrativo e cancellando cinquant’anni di legittime lotte sindacali.

Ricordiamo che il movimento cooperativo nacque nel secolo scorso con l‘obiettivo specifico della salvaguardia e del benessere del socio/lavoratore. Sait, oggi, ha abbandonato questa concezione di solidarietà e cooperazione e agisce in una stretta logica di speculazione di impresa.

Liberi e Uguali del Trentino ritiene che rifondare il sistema cooperativistico sui valori con cui era sorto, per garantire occupazione in una prospettiva preminentemente solidaristica, rispettosa della libertà e dignità dei lavoratori, sia una scelta non più procrastinabile.

Per questo sarà accanto ai lavoratori nella giornata di sciopero e presidio.

 

*

Liberi e Uguali del Trentino