GUPPO LUNELLI * ‘ FERRARI MADE TO MEASURE FOR ERMENEGILDO ZEGNA ‘: ” L’ESCLUSIVA LIMITED EDITION CHE CELEBRA L’INCONTRO DI DUE MARCHI AMBASCIATORI DELL’ECCELLENZA ITALIANA NEL MONDO “

Ermenegildo Zegna e Cantine Ferrari presentano “Ferrari Made To Measure for Ermenegildo Zegna”. L’esclusiva limited edition che celebra l’incontro di due marchi ambasciatori dell’eccellenza italiana nel mondo.

Un sodalizio di lunga data quello tra Ermenegildo Zegna e Cantine Ferrari che quest’anno si arricchisce con un’etichetta dedicata, “Ferrari Made To Measure for Ermenegildo Zegna”. Questa limited edition di Trentodoc, che si declina nella Riserva 2009 e nella Cuvée, celebra la collaborazione tra due aziende simbolo di eccellenza italiana nel mondo.

L’iniziativa rafforza un legame che ha radici profonde e valori comuni: Ermenegildo Zegna e Cantine Ferrari sono due imprese familiari che da oltre cento anni coniugano tradizione, ricerca dell’eccellenza e innovazione e portano nel mondo un autentico stile italiano, sinonimo di eleganza, qualità e costante ricerca. Non a caso entrambe le aziende fanno parte di Altagamma, fondazione che riunisce i migliori brand dell’alta industria culturale e creativa del nostro Paese.

Ermenegildo Zegna e Cantine Ferrari in numerose occasioni si sono unite per celebrare l’eleganza e il gusto in tutti i sensi; Ferrari è infatti, da anni, il brindisi che accompagna gli eventi più importanti di Zegna. Dal 2016, inoltre, nelle boutique Zegna di tutto il mondo i clienti vengono accolti con un calice di bollicine Trentodoc e da oggi anche dalla nuova limited edition “Ferrari Made To Measure for Ermenegildo Zegna”.

Ferrari Made To Measure Riserva 2009 for Ermenegildo Zegna è composta da sole uve Chardonnay della vendemmia 2009 provenienti da vigneti di proprietà della famiglia Lunelli situati alle pendici dei monti del Trentino. È un Trentodoc dall’intrigante ricchezza gustativa conferita dalla fermentazione in grandi botti di rovere. Otto anni di affinamento in bottiglia regalano complessità e struttura, rendendola straordinariamente versatile negli abbinamenti.

Ferrari Made To Measure Cuvée for Ermenegildo Zegna, è un Trentodoc Blanc de Blancs dalla notevole personalità conferita dagli oltre 36 mesi di affinamento sui lieviti. Morbido ed elegante, stupisce per le intense note fruttate tipiche dello Chardonnay cui si accostano fragranze di lievito, richiamando alla freschezza della mela di montagna.

Particolarità della limited edition “Ferrari Made To Measure for Ermenegildo Zegna” è l’esclusiva etichetta, sia nella Riserva 2009 che nella Cuvée, ispirata all’iconica PELLE TESSUTA™, una speciale nappa tessuta, risultato dell’innovativa ricerca di Ermenegildo Zegna.

Occasione ideale per presentare la nuova limited edition è stata “La Vendemmia” di Montenapoleone, iniziativa che ormai da parecchi anni unisce i grandi nomi del mondo del vino con quelli della moda e del lusso presenti nella più rinomata via dello shopping milanese.

 

*

Il Gruppo Ermenegildo Zegna

Il Gruppo Ermenegildo Zegna, leader nell’abbigliamento maschile di lusso, è una delle realtà imprenditoriali più rinomate in Italia. Fondata nel 1910 a Trivero, sulle Alpi Biellesi, dal giovane imprenditore Ermenegildo, la cui visione era di produrre eticamente i tessuti più pregiati al mondo, attraverso l’innovazione e l’impiego delle fibre più nobili, reperite direttamente nei Paesi d’origine, l’Azienda è oggi guidata dalla quarta generazione della Famiglia Zegna.

Il Gruppo, che sin dai tardi anni ‘80 ha implementato una strategia di verticalizzazione integrata, ha dato vita a un brand del lusso globale che oggi offre tessuti, capi di abbigliamento e accessori. Lo sviluppo dell’azienda è focalizzato sul retail – per lo più a gestione diretta – e su un approccio pionieristico nei confronti dei mercati emergenti; in Cina, Zegna si è distinta già nel 1991, come prima realtà del lusso a inaugurare uno store monomarca.

Nel 2010 sono stati celebrati 100 anni di eccellenza.  Oggi i negozi monomarca, presenti in oltre 100 paesi, sono 504 di cui 272 di proprietà, con un fatturato consolidato nel 2017 di 1,183 miliardi di Euro.

Il Gruppo gestisce inoltre le attività filantropiche della famiglia Zegna, che collabora con organizzazioni a sostegno del sociale e dell’ambiente. Tali attività sono promosse dalla Fondazione Zegna, nata nel 2000, di cui Anna Zegna è Presidente.

Nel mese di marzo 2012 il Gruppo ha lanciato ZegnArt, un impegno indipendente focalizzato su collaborazioni internazionali nel campo delle arti visive; nel mese di febbraio 2014, il Gruppo ha annunciato l’avvio di Ermenegildo Zegna Founder’s Scholarship, un progetto della durata di 25 anni che prende il nome dal suo fondatore, con uno stanziamento annuale nell’educazione di 1 milione di euro.

Nell’ottica di rafforzare il legame con la lana Merino e raggiungere standard di produzione sempre più elevati, il Gruppo ha acquisito nel luglio 2014 la maggioranza della fattoria Achill, proprietà australiana situata nel New South Wales, dove vengono allevate pecore Merino, a conferma del costante e duraturo sostegno al settore laniero e a completamento della sua strategia di verticalizzazione.

 

*

Cantine Ferrari
Ferrari, con oltre un secolo di storia e un albo d’ oro di premi e riconoscimenti che non ha eguali, è la cantina di Metodo Classico leader in Italia e ambasciatore dell’Arte di Vivere Italiana nel mondo.

Fondata nel 1902, la Ferrari ha mantenuto una fisionomia di azienda familiare e fa completamente capo alla famiglia Lunelli, discendente di quel Bruno che nel 1952 aveva acquisito dal fondatore, Giulio Ferrari, un coriandolo di cantina, neppure diecimila bottiglie l’anno.

L’eccellenza è da sempre il principio ispiratore di ogni scelta in casa Ferrari. Eccellenza che implica fedeltà al Metodo Classico quale unico processo produttivo e al Trentino, con la sua straordinaria viticoltura di montagna, quale territorio d’elezione per i propri vigneti. Tutta l’uva destinata a trasformarsi in Ferrari, Chardonnay e Pinot Nero, proviene infatti dalle pendici dei monti del Trentino, ed è coltivata rispettando il disciplinare Trentodoc e rigidi protocolli aziendali volti a garantire la sostenibilità.

La ricerca dell’eccellenza senza compromessi ha portato il Ferrari ad ottenere una serie impareggiabile di riconoscimenti: dalla Medaglia d’Oro all’Esposizione lnternazionale di Milano del 1906, alla conquista nel 2017 del titolo di “Producer of the Year” al “The Champagne and Sparkling Wine World Championships”.

Leader in Italia, Ferrari esporta i suoi Trentodoc in oltre 50 paesi. Giappone, Germania e Stati Uniti sono i mercati più rilevanti di un export in continua ascesa.

Da sempre, Ferrari è simbolo dell’arte di vivere italiana e accompagna i momenti più importanti del mondo istituzionale, della cultura, dello spettacolo e dello sport. Con Ferrari vengono accolti gli ospiti del Quirinale, con Ferrari le star di Hollywood hanno festeggiato la notte degli Oscar, e con Ferrari brindano gli atleti azzurri. Anche i grandi nomi della moda, del design e dello stile di vita italiano scelgono il Trentodoc per suggellare i propri eventi più significativi. Non a caso Ferrari è socio fondatore di Altagamma, la fondazione che riunisce i marchi più prestigiosi del made in Italy.