GIAN PIERO ROBBI * COMUNE DI TRENTO: ” LE TRANSENNE NEGLI STALLI PER DISABILI IN VIA SANTA CROCE SONO UN INSULTO NEI CONFRONTI DELLA DISABILITÀ “

Trento, transenne del Comune negli stalli per disabili in via Santa Croce. Robbi: «Un insulto nei confronti della disabilità».

 

 

In via Santa Croce, in centro a Trento, il Comune (o chi per lui) ha posizionato una serie di transenne negli stalli riservati ai disabili (foto), rendendo difficoltoso se non impossibile il parcheggio.

È superfluo spiegare i motivi per cui ai disabili vengono riservati alcuni stalli, che teoricamente dovrebbero facilitare il parcheggio e consentire la discesa e la salita in auto anche a chi utilizza la carrozzina.

Occupare questi posteggi, tra l’altro con un “ammasso” di transenne, rappresenta uno scempio, un insulto nei confronti dei disabili e di chi, magari, ha anche votato questa amministrazione comunale. Fa specie che nessun consigliere comunale si sia stracciato le vesti contro questo scempio, oppure i media che invece di parlare di burqa o niqab potrebbero segnalare e denunciare queste nefandezze.

È una mancanza di rispetto e di attenzione, di sensibilità. Immaginate cosa possa voler dire per un disabile in auto trovare il posto a lui riservato occupato da delle transenne comunali, accatastate lì non si sa per quale motivo.

L’auspicio è che chi di dovere si muova tempestivamente per la rimozione di queste maledette barriere. Perché, di fatto, è di barriere che si tratta.

 

*

Gian Piero Robbi

Candidato Elezioni provinciali 2018 per “Agire per il Trentino”