MUSE: LE STRATEGIE PER IL 2020

Oggi al meeting Johanna Ekonomsky Forum, in Bosnia, al tavolo di lavoro con il primo ministro Dodik Milorad ho spiegato lo statuto dell’autonomia del Trentino Alto Adige Südtirol e ho portato saluto della comunità trentina di Stivor (arrivò in queste terre nel 1884).

Qui fu ucciso l’Arciduca ereditario dell’Impero austrungarico e qui scoppiò la prima guerra mondiale, da dove poi è nata la nostra autonomia speciale. I corsi e i ricorsi della storia ci portano oggi a spiegare come una convivenza pacifica fra gruppi linguistici diversi può funzionare e creare uno sano sviluppo socio-economico, unitamente ad una buona capacità amministrativa.

Come già ebbi modo di spiegare qualche tempo fa a Donsk ai sindaci ucraini, solo con una crescente cultura autonomistica -e non separatista- si superano i conflitti etnici.

Le nuove tecnologie e l’intelligenza artificiale potranno in futuro -se utilizzate positivamente- aiutare questi processi di pace e di sviluppo socioeconomico.

 

*

Giacomo Bezzi