PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

Il Trentino news - settimanale tv - (puntata n° 10)

Rimango basita dalle dichiarazioni del consigliere altoatesino della Suedtiroler Freiheit Myriam Atz Tammerle.

In un’intervista relativa all’aggiudicazione all’Italia delle Olimpiadi 2026, il consigliere ha aspramente criticato il governatore kompatscher per aver tenuto in mano Il Tricolore Italiano, quando invece, a suo convinto avviso, avrebbe dovuto sventolare la bandiera austriaca.

Ebbene, la gravità di quest’affermazione è autoevidente e palesa la tendenziosità nel continuare ad animare sentimenti antiitaliani da parte di un rappresentante che – e forse è bene ricordarlo – siede nel Consiglio Regionale del Trentino-Alto Adige, che non ricordo essere passato sotto l’egida austriaca, e che paga il suo lauto stipendio.

Bene ha fatto, dunque, l’attuale Presidente della Regione a tenere in mano il nostro Tricolore che in quanto italiani dovremmo sventolare tutti con orgoglio, perché è il simbolo dei nostri valori, della nostra storia, delle nostre tradizioni, del sacrificio degli eroi patri e deve essere il manifesto di vita di qualunque rappresentante delle istituzioni.

E chi non si sente italiano, chi non sente la nostra bandiera come la propria bandiera, che si trasferisca altrove e che si faccia stipendiare da altri stati, di certo gli italiani non sentiranno la sua mancanza, anzi!

Chiedo, infine, che il mondo politico prenda posizione contro le dichiarazioni del Consigliere Tammerle, alla quale dovrebbero senza indugio essere richieste le dimissioni.

*

Francesca Gerosa
Fratelli d’Italia