FUGATTI * MOLOTOV CONTRO POLIZIA LOCALE DI TRENTO: “SIMILI EPISODI NON POSSONO ESSERE NÉ TOLLERATI NÉ GIUSTIFICATI”

Il vile gesto nei confronti della polizia locale di Trento, che fortunatamente non ha causato gravi conseguenze a cose e persone, va condannato con forza. Simili episodi non possono essere né tollerati né giustificati; e proprio per questo auspichiamo che le Forze dell’ordine riescano a individuare i responsabili – cosa che sappiamo non facile – affinché questi ultimi rispondano dell’indegna azione.

La Lega Nord Trentino vuole in queste righe esprimere la propria vicinanza e solidarietà al corpo della polizia locale di Trento, ringraziando per l’importante lavoro svolto sul territorio pur con scarsità di mezzi e personale. Un gesto intimidatorio che sappiamo non scoraggerà l’azione della polizia locale ma la rafforzerà.

Purtroppo, come già capitato in passato, tali azioni sono state frutto di gruppi di matrice anarchica presenti in città e tollerati nelle loro iniziative dall’amministrazione comunale di Trento. Non sappiamo se in questo caso si tratti della stessa matrice.

Di certo c’è che qualora lo fosse, saremmo di fronte nuovamente ad una diretta responsabilità delle politiche di tolleranza applicate negli ultimi anni da parte di chi ha governato la città di Trento.

 

*

Cons. Maurizio Fugatti
Segretario Lega Nord Trentino