FUGATTI – INTERROGAZIONE * AUTISTI TRENTINO TRASPORTI: “TURNI DI LAVORO PESANTI NELLA VALLE DI SOLE E NECESSITÀ DI RIORGANIZZARE IL SERVIZIO?”

Negli scorsi giorni il delegato sindacale della Fit Cisl si è fatto portavoce del malcontento e del disagio provato dagli autisti di Trentino Trasporti della Valle di Sole. Come spiegato da quest’ultimo, i turni di lavoro risultano molto pesanti in particolar modo per coloro che partono dall’Alta Valle e i sacrifici quotidiani non si ritroverebbero nemmeno nella retribuzione considerato
che a fronte di dodici ore lavorate ne verrebbero pagate solamente sette.

Oltre alla problematica suddetta, viene segnalata anche la necessità di riorganizzare il servizio di trasporto in Valle vista la difficoltà per i cittadini, in particolar modo anziani, di raggiungere ad esempio Malè partendo da Pejo, dovendo affrontare tre diversi percorsi (Fucine, Mezzana e tram fino a Malè).

In questo modo, vista anche la difficoltà di raggiungere la stazione della ferrovia di Mezzana data la posizione scomoda, i pendolari si servirebbero delle auto per raggiungere Malè, comportando quindi la presenza di molte corse vuote delle corriere – ad esclusione di quelle
interessate dal trasporto degli studenti.

 

*

Tutto ciò premesso, si interroga il Presidente della Provincia per sapere:

1. Se la problematica sollevata dal delegato sindacale della Fit Cisl fosse già conosciuta dalla 2.

2.-se si terranno in considerazione le lamentele sollevate dagli autisti della Valle di Sole;

3-Se si ritenga opportuno riorganizzare il servizio di trasporto considerate le criticità ad oggi presenti che non incentiverebbero l’utilizzo dellaProvincia e da Trentino Trasporti;

A norma di Regolamento, si chiede risposta scritta.

 

*

Cons. Maurizio Fugatti

Cons. Giacomo Bezzi