Sul Sole 24 Ore in edicola oggi compare l’inchiesta dedicata alle richieste di “rottamazione” della propria cartella di Equitalia. In Trentino sono state presentate finora 1.137 richieste, mentre in Alto Adige la quota è minore, pari a 888 istanze. La “deadline”, come scrive il quotidiano finanziario è il 31 marzo 2017, scadenza entro cui si può presentare la domanda e ottenere così uno sconto su sanzioni e interessi di mora anche se occorrerà pagare l’importo ricalcolato al massimo in cinque rate. Poi la risposta di Equitalia dovrà arrivare entro il 31 maggio. Il maggior numero di richieste di rottamazione si è registrato a Roma (21.052), seguita da Milano (10.677) e Napoli (7.339).

 

 

In allegato il grafico dell’inchiesta pubblicata nella sezione “Norme e tributi” del giornale: