FEM * NASCE DALLA RICERCA LA CARTA DI IDENTITÀ DEL LEGNO TRENTINO: NEGLI ISOTOPI IL CODICE PER VALORIZZARE LE RISORSE FORESTALI

Martedì 16 gennaio alle ore 9.30 presso la Fondazione Caritro in via Calepina a Trento Nasce dalla ricerca FEM la carta di identità del legno trentino: negli isotopi il codice per valorizzare le risorse forestali.

E’ in programma martedì 16 gennaio, dalle 9.30 alle 12.30, presso la Fondazione Caritro in via Calepina a Trento, la presentazione dei risultati del progetto Treti, condotto dalla Fondazione Edmund Mach con il finanziamento della Fondazione CariTro. Il progetto ha previsto l’elaborazione di un metodo scientifico basato sull’analisi dei rapporti isotopici in grado di identificare la provenienza, a livello di valle, del legname trentino e quindi di garantirne la tracciabilità geografica.

Questo allo scopo di incentivare una filiera corta, valorizzare il prodotto locale e avere la possibilità di controllo/ispezione della provenienza geografica dal basso, ovvero dal consumatore finale. Apriranno l’incontro il direttore generale della Fondazione Caritro, Filippo Manfredi, e la dirigente del Centro Ricerca e Innovazione, Annapaola, Rizzoli.