DIVINNOSIOLA * WALKING ON THE MOON: LA NOTTE DEL 31 MARZO TRASFORMA I VIGNETI DEL VINO SANTO NEL SET DI UN’ESPERIENZA INDIMENTICABILE

Cosa c’è di meglio che esplorare un territorio guidati da chi lo conosce alla perfezione? «DivinNosiola» sabato 31 marzo, nella notte di luna piena, trasforma i vigneti del Vino Santo nel set di un’esperienza indimenticabile: una passeggiata musicale in gruppo, ognuno immerso nell’ascolto individuale di una colonna sonora uguale per tutti e realizzata ad hoc.

La manifestazione, dal titolo «Walking on the moon», avrà inizio alle ore 20.30, con partenza dall’Azienda Agricola Fratelli Pisoni di Pergolese. I partecipanti percorreranno due chilometri in un’ora, ma il cammino sarà arricchito dalla presenza di un accompagnatore di media montagna, ma pure dalle note che ogni partecipante sentirà nelle proprie cuffie, un’esperienza suggestiva, arricchita da degustazioni di Vino Santo e di vino Mesum, ricavato dal vigneto storico dei Fratelli Pisoni.

La musica, selezionata per questo evento da Emanuele Quindici, si muoverà con il gruppo attraversando spesso il confine, di notte più permeabile, tra ciò che è stata musica classica e ciò che non lo è più. L’ascolto sarà sincronizzato e individuale, con cuffie e dispositivi personali in grado di leggere file in formato mp3, ma vissuto collettivamente dalle persone che camminano insieme sotto la luna piena, senza alcuna torcia o fonte di illuminazione, a luci spente.

La partecipazione va prenotata contattando www.ambientetrentino.it entro le ore 12 di sabato 31 marzo, il costo è di 15 euro a persona (per informazioni 348 0176732), mentre per gli under 14 il costo è invece di 12 euro. Ogni partecipante dovrà avere con se un dispositivo per riprodurre file in formato mp3 con cuffie.

 

*

La Mostra dei vini a Palazzo Roccabruna

L’evento DiVinNosiola prosegue nel suo intenso programma di iniziative e in particolar modo fino a domenica 22 aprile si può andare alla scoperta di questo pregiato vino visitando la mostra di Palazzo Roccabruna, al piano terra del palazzo di Via S. Trinità, sede dell’Enoteca provinciale. Si potranno apprezzare, una accanto all’altra, le etichette di 22 cantine: parliamo di Nosiola Trentino, Trentino D.O.C. Vino Santo, grappe di Nosiola e di vinaccia di Trentino D.O.C. Vino Santo.

L’esposizione sarà visitabile tutti i martedì e i mercoledì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17, tutti i giovedì e venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 22, nonché nella giornata di sabato dalle 17 alle 22. In quanto alle degustazioni, da non mancare, saranno proposte al pubblico il giovedì, il venerdì e il sabato dalle 17 alle 22. Un focus su tutti i Trentino D.O.C. Vino Santo è in programma nelle giornate del 5, 6 e 7 aprile, con «Passito è passione», grazie al quale questo nettare verrà degustato accompagnato dai dolci della pasticceria trentine e dai formaggi d’alpeggio.

Per quanto concerne il tradizionale laboratorio affidato agli esperti dell’Onav, l’Organizzazione nazionale Assaggiatori di Vino, intitolato “Il mio nome è Nosiola e sono trentina doc” si terrà venerdì 6 aprile dalle 20 alle 22. Verranno presi in esame tre vini Nosiola e tre Vini santi abbinati a colomba di pasticceria e Dolcenosiola.

Non potevano mancare gli abbinamenti fra la Nosiola e i piatti degli chef trentini, appuntamenti a Palazzo Roccabruna con menù a dir poco sfiziosi: giovedì 22 marzo sarà protagonista la cucina di montagna dell’agritur Maso Corradini di Castello di Fiemme; giovedì 5 aprile (dalle 19 alle 22) sarà il turno della cucina della tradizione trentina interpretata da Andrea Bassetti; giovedì 12 aprile spazio alla cucina di montagna dell’agritur Mas del Saro di Sant’Orsola.

 

*

Degustazioni tutti i pomeriggi a Toblino

L’Hosteria Toblino di Sarche è, insieme a Palazzo Roccabruna, sede della Mostra del vino Nosiola Trentino, del Trentino Doc Vino Santo, delle grappe di Nosiola Trentino e di vinaccia di Trentino Doc Vino Santo. Tutti i pomeriggi dalle ore 15 alle ore 18, nel periodo compreso fra il 22 marzo e il 22 aprile, offre in degustazione due annate di Vino Santo Trentino, abbinato a una tartelletta alla gelatina di Vino Santo, composta di pere e formaggio erborinato (costo 10 euro).

Inoltre sabato 21 aprile dalle ore 19 è in programma un incontro con un produttore, anche in questo caso accompagnato dalla degustazione. Nel corso del mese consacrato a «DiVinNosiola» verrà servito un menù a tema, che porta in tavola le polpettine di lago con cavolo cappuccio nero e maionese al rosmarino, il riso sfumato al Nosiola, mantecato al Casolet e chips di guanciale croccante e i bignè con chantilly e Vino Santo. Ogni piatto verrà abbinato ad una tipologia diversa di Nosiola dei produttori che hanno aderito alla Mostra.

 

*

Il 22 aprile spazio all’evento sportivo DivinNosiola Ecorunning

Nel ricco programma di questo evento primaverile non poteva mancare un momento sportivo, grazie a «DiVinNosiola Ecorunning», che andrà in scena domenica 22 aprile. Il format lanciato nel 2017, in grado di accontentare i corridori più esigenti e preparati, ma anche quelli che non vogliono sottoporsi a sforzi eccessivi, verrà riproposto senza alterazioni nel 2018: si potrà scegliere se affrontare il percorso Marathon, lungo 42 chilometri con 860 metri di dislivello positivo, il percorso della versione Half Marathon, lungo 21 chilometri con dislivello di 590 metri, oppure la Duo Half Marathon, che darà la possibilità di affrontare lo stesso tracciato di 10+11 km in coppia, con passaggio del testimone esattamente a metà.

Anche in questa terza edizione lo start della Marathon verrà dato alle ore 8,30 dal Lago di Terlago, mentre quello delle due Half Marathon è fissato per le ore 10 presso il Teatro Valle dei Laghi, a Vezzano, dove giungeranno infine tutti gli atleti. Dopo la partenza dell’ultimo drappello si muoverà anche il gruppo iscritto alla camminata ludico motoria guidata da un accompagnatore di territorio, che coprirà la distanza di km 9.

L’organizzazione è curata dall’ASD Charly Gaul Internazionale e APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi in collaborazione con GS Fraveggio, mentre per quanto riguarda le iscrizioni dovranno essere effettuate compilando il relativo form sui siti www.divinnosiolarunning.it e www.endu.net con la possibilità di pagamento tramite bonifico bancario o tramite carta di credito.

Fino al 31 marzo la quota di iscrizione è di 30 euro per Marathon e Half Marathon e 20 euro (a concorrente) per la gara a staffetta, cifre che aumenteranno dopo l’1 aprile: 45 euro per la Marathon, 35 euro per la Half Marathon e 25 euro per la Duo Half Marathon. L’iscrizione alla passeggiata ludico motoria costa 10 euro.