Di seguito, nota dell’arcivescovo di Trento Lauro Tisi in merito alla nomina di don Michele Tomasi nuovo Vescovo di Treviso:

“Mi rallegro per la nomina a Vescovo di Treviso del confratello Michele, al quale mi unisce una lunga conoscenza, dettata dalla vicinanza tra le nostre Chiese sorelle di Bolzano-Bressanone e di Trento, oltre a una consolidata e reciproca amicizia e stima. Un legame rafforzato anche dalla collaborazione da lui avuta con il nostro Seminario e lo Studio Teologico Accademico.

Papa Francesco ha visto bene: nel nuovo vescovo Tomasi si fondono una preparazione culturale non comune, una ricca esperienza pastorale in mezzo al popolo di Dio – con un’attenzione particolare a chi è più fragile e vulnerabile – e una particolare sensibilità verso il clero. La Chiesa di Treviso troverà in lui una guida illuminata e dialogante, grazie a indubbie doti corroborate dal dono dello Spirito Santo che anche la Chiesa di Trento invoca ora sul vescovo Michele.

Nell’augurare buon lavoro al nuovo Vescovo, saluto con affetto il Vescovo uscente di Treviso mons. Gianfranco Agostino Gardin, che in questi anni ho imparato a conoscere e stimare: a lui un grazie sincero anche per il suo servizio all’interno della Regione Ecclesiastica del Triveneto”.