DETOMAS * DELIBERE GIUNTA REGIONALE TN-AA: “SODDISFAZIONE PER L’APPROVAZIONE DEI PROVVEDIMENTI IN FAVORE DELLE MINORANZE LINGUISTICHE REGIONALI”

L’Assessore regionale ladino alle Minoranze Linguistiche Giuseppe Detomas, esprime la sua soddisfazione per l’approvazione avvenuta stamane in Giunta regionale degli ultimi provvedimenti dell’anno in favore delle minoranze linguistiche regionali.

Più precisamente sono state confermate le adesioni agli istituti culturali ladino, mocheno e cimbro anche per il 2018 con le rispettive quote, ovvero € 120.000 per l’Istituto “Majon di Fascegn” e € 80.000 per ciascuno dei due istituti mocheno e cimbro.

Inoltre, in conto capitale, sono stati concessi € 250.000 a favore del Comune di Castelrotto (BZ) per il finanziamento di un’iniziativa che riguarda un progetto di investimento per la minoranza linguistica ladina presso la frazione di Bulla.

Infine, per la Valle di Fassa sono stati stanziati € 389.536,00 a favore del Comun General de Fascia per il finanziamento in conto capitale del progetto di investimento – Restauro e recupero ad uso pubblico dello storico immobile denominato “Ciasa de la Moniaria” a San Giovanni –  con finalità attinenti la promozione e la salvaguardia della lingua e della cultura ladina.

Per quanto attiene quest’ultimo intervento, che prevede un costo complessivo di € 2.000.000, la Regione si è già impegnata gli anni scorsi stanziando € 543.150 nell’anno 2015, ed € 221.850,00 nell’anno 2016, che sommati all’importo attuale corrispondono ad un totale di € 1.154.536,00.