DELLAI * BANCHE: “SOLO UN SISTEMA POLITICO IMPAZZITO POTEVA DECIDERE UNA COMMISSIONE PARLAMENTARE D’INCHIESTA A CAMPAGNA ELETTORALE SOSTANZIALMENTE INIZIATA”

“Solamente un sistema politico impazzito poteva decidere di varare una Commissione Parlamentare di Inchiesta sulle banche a campagna elettorale sostanzialmente iniziata. Ogni giorno di più si dimostra che è stato un errore al quale siamo ben felici di non aver concorso, posto che siamo stati tra i pochi a non votare la Legge istitutiva”.

Lo dichiara l’on. Lorenzo Dellai, Presidente del Gruppo Parlamentare ‘Democrazia Solidale-Centro Democratico’ alla Camera.

“La prevedibile polemica che si va di giorno in giorno avvelenando non porterà affatto ad accertare – sottolinea Dellai – ciò che nel sistema non ha funzionato. E non basterà certo l’autorevole sensibilità istituzionale del Presidente della Commissione.

Il rischio reale è che il polverone travolga tutti e sopratutto metta ancor più in difficoltà un settore bancario che già di suo sta affrontando sfide e fragilità che vengono da lontano. Per di più in una fase molto delicata del sistema del credito, anche in relazione alle ormai irreversibili dinamiche in sede europea.

C’è un surplus di irresponsabilità che aleggia su tutta questa vicenda e che finirà per nuocere al Paese, più che alle varie parti in causa, al di là dei torti e delle ragioni di ciascuno”.