MUSE: LE STRATEGIE PER IL 2020

Interrogazione a risposta scritta. Sull’Alpe di Pampeago in località Buse de Tresca a 2200 m di quota è in via di realizzazione un invaso da 60mila mc al servizio dell’omonima stazione sciistica.

La zona è nota per il pregio ambientale e paesaggistico tanto da fare da sfondo a numerose e suggestive manifestazioni.

Purtroppo le immagini del cantiere lasciano perplessi e fanno sorgere parecchi dubbi in merito alla compatibilità ambientale dell’opera. Di fronte a simili esiti diventa difficile credere che si voglia “valorizzare il paesaggio e la biodiversità, preservando un ambiente di pregio”.

Tutto ciò premesso, si interroga il Presidente della Provincia per conoscere:

se la struttura in via di realizzazione è in linea con i progetti presentati e rispettosa degli stessi;

se la struttura è stata sottoposta a valutazione di impatto ambientale e a studi geologici ed eventualmente da parte di chi e con quali esiti;

la capienza prevista dal progetto e la capienza definitiva dell’opera;

come si concilia l’intervento descritto in premessa con l’impegno a valorizzare il paesaggio e la biodiversità e a preservare un ambiente di pregio.

 

*

Cons. prov. Filippo Degasperi

Cons. prov. Alex Marini