COOPERAZIONE TRENTINA * I VERTICI HANNO INCONTRATO OGGI A TRENTO LA DELEGAZIONE DEI CINQUE PARLAMENTARI DELLA LEGA

Proseguono gli incontri istituzionali della Federazione con i parlamentari eletti nella consultazione del 4 marzo. Oggi pomeriggio il presidente Mauro Fezzi e il vice Cesare Cattani, insieme al direttore Alessandro Ceschi, hanno incontrato la delegazione della Lega, composta dagli onorevoli Diego Binelli, Vanessa Cattoi, Maurizio Fugatti, Stefania Segnana e Giulia Zanotelli.

Uno scambio di opinioni e di informazioni molto cordiale ha permesso di mettere a fuoco alcune problematiche che interessano la Cooperazione trentina.
“È doveroso intavolare un dialogo ‘laico’ e trasparente con i rappresentanti istituzionali democraticamente eletti – ha esordito il presidente Fezzi – poiché la Federazione rappresenta la quasi totalità delle imprese cooperative operanti in Trentino e dei soci”.

Con i parlamentari sono state trattate le tematiche di maggiore attualità che interessano la cooperazione, come la riforma del credito e il ruolo delle banche di territorio, il valore dell’agricoltura, il presidio dei piccoli negozi delle Famiglie Cooperative nei piccoli centri montani.

Un altro argomento di confronto ha riguardato gli appalti di servizi, che spesso trovano le cooperative sociali in condizione di squilibrio rispetto agli altri competitori perché i bandi di gara prevedono in misura insufficiente il vincolo di assunzione di persone svantaggiate.

L’incontro si è svolto in un clima cordiale di collaborazione istituzionale.