CONSORZIO TURISTICO VALLE DEL CHIESE * ‘ MELAVERDE ‘ – CANALE 5: ” DOMANI 16 SETTEMBRE PROTAGONISTI IL LAGO D’IDRO, IL BORGO DI BONDONE E LA PESCA NOKILL “

” Vita, Storie, Gente” è il titolo della puntata della trasmissione Melaverde dedicata alla Valle del Chiese con focus sul Lago d’Idro e in programma su Canale5 domattina (domenica 16 settembre) alle ore 11.55. Con un ascolto consolidato di un 1.794.000 telespettatori e una storia ventennale, il programma è dedicato ad agricoltura, ambiente e tradizioni a cura dell’inossidabile coppia formata da Edoardo Raspelli ed Ellen Hidding.

Anche nella puntata dedicata a questo angolo del Trentino, posto proprio tra il lago d’Idro e le Dolomiti di Brenta, i conduttori ci mostreranno le meraviglie legate alla tradizione e all’ingegno, all’amore e devozione per mestieri antichi e nuovi.

 

 

Si inizia con la scoperta di questo piccolo lago alpino. Con una superficie che sfiora gli 11 Km quadrati, una profonditÓ massima di 122m e una posizione invidiabile, il lago d’Idro è un piccolo gioiello tra i laghi prealpini Lombardi. Un suggestivo specchio d’acqua incastonato nella parte più a nord della val Sabbia in provincia di Brescia mentre parte delle rive settentrionali rientrano nel territorio della Valle del Chiese.

Tra le sorprese di questo angolo di Trentino vi è l’antico mestiere dei Carbonai di Bondone, l’antico mestiere tenuto oggi in vita da pochi appassionati. Passeggiando per questi boschi sopra il lago d’Idro il tempo sembra fermarsi: abeti secolari e faggi antichi ci accompagnano in unÆatmosfera magica dove di tanto in tanto, tra le fronde si aprono scorci di viste sullo specchio d’acqua, regalando panorami mozzafiato.

l caso della vista sul Castello di San Giovanni vicino a Bondone, un antico feudo di cui si hanno notizie fin dall’anno 1000 in un contratto per l’utilizzo dei pascoli e per il diritto di pesca sul lago. Alla fine del 1100 il feudo fu dato in gestione a 7 famiglie di contadini che diedero vita alla famiglia Lodron proprietaria del castello fino al 1950 ma il cui nome è legato inscindibilmente alla storia dei Principi Vescovi del Trentino e di Salisburgo. Tornando all’attualità qui verrà presentato uno speciale progetto dedicato al latte di cavalla, un alimento dalle doti straordinarie.

E poi sul fiume Chiese si parlerà di pesca accompagnati da Trentino Fishing Guide. La pesca Nokill è una pratica che sta conquistando sempre più appassionati e vede ora nella valle del Chiese una meta ideale per i pescatori provenienti da tutta Europa.

Dalla pesca alle attività adrenaliniche con il ritorno sulle rive del lago d’Idro dove da anni gli appassionati di kitesurf e di parapendio, con le loro vele colorano questo territorio unico. Dalla suggestiva spiaggia di Idroland, meta ideale per il relax di tutta la famiglia, parte una piacevole ciclopedonale che, a breve, grazie al completamento in corso, condurrà fino a Madonna di Campiglio. Sempre qui approda il battello Idra che naviga tutte le acque del lago d’Idro e a bordo del quale gli chef ci offriranno un approfondimento sulla tradizione gastronomica locale.

Un accenno importante va fatto all’accoglienza: Idroland si presta idealmente a moltissime attività e strutture dedicate all’accoglienza e alla soddisfazione delle esigenze di tutta la famiglia grazie ai suoi panorami, al suo clima mite, alle sue acque e alla sua posizione. E se il biotopo rappresenta una tappa significativa per gli amanti della natura non va dimenticato che la parte trentina del lago è completamente balneabile come certifica il doppio recente ottenimento della certificazione della bandiera blu.

La puntata di Melaverde è stata possibile grazie alla collaborazione e alla sinergia tra il Consorzio turistico della valle del Chiese, la cooperativa Agri90 (famosa per la produzione della speciale farina da polenta, considerata l’oro rosso di Storo), l’agenzia territoriale per il Turismo Valsabbia e Lago d’Idro e la Comunità montana della Vallesabbia, che ne hanno coordinato in loco le riprese, gettando le basi di un rapporto di collaborazione in divenire. La puntata sarà in onda su Canale 5.