CONSIGLIO PROVINCIALE PAT * CONSEGNATA AL PRESIDENTE DORIGATTI LA PETIZIONE POPOLARE PER LA RICONVERSIONE DELL’AREA EX MACELLO A S. GIORGIO DI ROVERETO

Area ex macello San Giorgio: i residenti ne chiedono una destinazione utile. Mariaelisa Beltrami e Davide Portolan, accompagnati dal consigliere Claudio Civettini (Civica Trentina) hanno consegnato questa mattina nelle mani del Presidente del Consiglio provinciale Bruno Dorigatti una petizione, sottoscritta in brevissimo tempo da 572 cittadini, per la riconversione a parco pubblico e parcheggio sotterraneo dell’area ex macello in località San Giorgio di Rovereto.

L’area in questione, di proprietà della provincia ed occupata fino a due anni fa dagli edifici del macello, che sono stati nel frattempo demoliti, potrebbe essere un’interessante risorsa per il quartiere di San Giorgio che negli ultimi anni è stato oggetto di una rapidissima espansione edilizia.

L’intervento di demolizione, necessario, ha lasciato libero uno spazio sul quale ad oggi non c’è certezza di destinazione, come confermato dalla Provincia nella risposta a due interrogazioni di simile oggetto del consigliere Claudio Civettini del luglio 2016 e del dicembre 2017.

Per evitare che l’area torni ad essere quella piattaforma di degrado ed abbandono che aveva preceduto la demolizione, i firmatari della petizione hanno presentato alla Provincia una serie di proposte di riqualificazione fondate su esigenze reali dei residenti.

Il documento, ha assicurato il Presidente del Consiglio, affiancato dalla dirigente generale dott.ssa Patrizia Gentile, sarà affidato, dopo le opportune verifiche, alla Commissione legislativa competente ed esaminato, sentiti i firmatari, entro il termine della Legislatura.