confcommercio trentino * Buy Tourism Online 2019: « presentato a firenze da Trentino holidays l’innovativo progetto “Smart Chain” »

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Trentino Holidays a Buy Tourism Online 2019. La società del gruppo Confcommercio Trentino ha presentato l’innovativo progetto “Smart Chain” sviluppato da Trentino Booking con Seac, Sia ed Fbk.

C’era anche il Trentino, oggi, alle sessioni del Bto, l’evento dedicato al mondo del turismo che si tiene in questi giorni all’ex stazione Leopolda di Firenze. Luca Moschini, consulente di Trentino Booking, ha partecipato come speaker al panel “Shaping blockchain for tourism” illustrando il progetto di impiego della tecnologia blockchain applicata al mondo delle prenotazioni turistiche.

Trentino holidays Srl, Tour Operator di proprietà Unat – Unione Albergatori, è stata invitata all’edizione in corso e ha partecipato questa mattina con il suo consulente Luca Moschiniin qualità di speaker nel panel “Shaping Blockchain for Tourism”, grazie all’impegno nella valorizzazione del turismo di destinazione attraverso il suo portale Trentino Booking, e all’impegno di Unat sui temi dell’innovazione.

Trentino Booking è il caso pilota e capofila insieme a Seac del progetto di ricerca industriale dal titolo “Smart Chain – Smart Community Holidays Adaptable for Innovative Network”, iniziativa approvata dalla Provincia di Trento come soluzione altamente innovativa nell’industry del turismo; tra i partner di progetto anche SIA e l’ente di ricerca FBK. Che si tratti della tracciabilità di una prenotazione, di un identificativo passeggero o di un bagaglio, così come di un pagamento transazionale, la blockchain consente uno scambio di informazioni a catena e accessibile da tutti, con numerosi vantaggi per il viaggiatore così come per l’operatore turistico.

Bto – Buy Tourism Online
L’evento di riferimento in Italia sulle connessioni tra turismo, innovazione e tecnologia. Bto nasce nel 2008 come incontro tra gli operatori del turismo e i fornitori delle tecnologie che hanno radicalmente e rapidamente trasformato il settore. Oggi, dopo una crescita costante, è l’appuntamento più atteso dai professionisti della filiera turistico-ricettiva, della promozione territoriale, della ricerca sul marketing dei prodotti turistici. Ogni anno la stazione Leopolda di Firenze – sede BTO – accoglie migliaia di operatori pubblici e privati in cerca di risposte alle tendenze del mercato, e delle soluzioni più avanzate per
promuovere attività turistiche e territori con le tecnologie di rete.