COMUNE DI TRENTO * RIQUALIFICAZIONE PIAZZA DELLA MOSTRA: MICHELE ANDREATTA È IL VINCITORE DEL CONCORSO

Riqualificazione di piazza della Mostra, vince il progetto di Michele Andreatta. Domani alle 11 la presentazione dei primi tre elaborati scelti dalla commissione che ha valutato le dieci proposte (su ventuno) ammesse alla fase finale.

E’ l’elaborato presentato dall’architetto Michele Andreatta il vincitore del concorso di progettazione bandito dall’Amministrazione comunale per la riqualificazione di piazza della Mostra.

Secondo classificato il progetto firmato dagli architetti Massimo Peota, Davide Consolati, Mario Bonifazi e Valeria Zamboni, al terzo posto il lavoro dello studio associato Winterle-Weber.

L’identità dei vincitori del concorso è stata comunicata stamattina, nella sala riunioni del sesto piano degli uffici comunali al Top center, dopo l’apertura delle buste che ha permesso di abbinare ai nomi dei progettisti i codici dei progetti scelti dalla commissione giudicatrice presieduta da Ennio Dandrea, dirigente dell’Area tecnica e del territorio.

In commissione c’erano inoltre Adriano Conci, direttore dell’ufficio tecnico del museo Castello del Buonconsiglio, Luca Gabrielli, funzionario della Soprintendenza per i Beni culturali, Brunella Avi, architetto, e l’ingegnere Francesca Gherardi, entrambe libere professioniste. Segretaria della commissione, il tecnico comunale Isabella Weber.

Al concorso sono state presentate ventuno proposte progettuali, rimaste in dieci dopo la prima fase della selezione. Molti i giovani professionisti che si sono messi in gioco (tra i candidati ammessi alla “finale” anche una ventinovenne) la cui partecipazione è stata facilitata dal fatto che il concorso non richiedesse particolare esperienze o fatturato o vincoli per quanto riguarda la dimensione dello studio.

Al progetto vincitore va un premio di 6 mila euro; per i successivi due migliori progetti è previsto un rimborso spese di mille e duecento euro. L’Amministrazione comunale ha inoltre la facoltà di affidare la progettazione definitiva ed esecutiva dell’intervento al professionista vincitore del concorso.

L’intervento complessivo di riqualificazione è stato suddiviso in due lotti. Un primo lotto, per un importo di 585 mila euro inserito nel bilancio 2018, è destinato alla riqualificazione di piazza della Mostra e di via della Mostra; un secondo lotto, per un importo di 940 mila euro, è destinato alla valorizzazione dell’accesso al castello del Buonconsiglio, a eventuali interventi di valorizzazione del rapporto della piazza con il castello e in generale a interventi di mitigazione degli effetti del traffico in via Bernardo Clesio.

Le proposte di progetto hanno affrontato entrambi i lotti, ognuno dei quali deve essere concluso, funzionale e fruibile indipendentemente dalla realizzazione dell’altro.

Domani, alle ore 11, nella sala sotto l’ufficio Turismo a palazzo Thun, saranno illustrati in conferenza stampa i tre progetti vincitori del concorso.