COMUNE DI TRENTO * ADUNATA ALPINI 2018: LA SETTIMANA PROSSIMA IL SORTEGGIO PER L’ASSEGNAZIONE DEGLI SPAZI COMMERCIALI

Adunata alpini: la settimana prossima il sorteggio per l’assegnazione degli spazi commerciali. Per i posteggi previsti per la sola giornata di domenica è necessario il pagamento entro martedì 3 aprile.

Verranno pubblicati sul sito istituzionale (nella sezione dedicata all’Adunata e nella sezione Amministrazione trasparente – bandi di gara) mercoledì 28 marzo gli elenchi degli operatori ammessi ed esclusi dalle operazioni di sorteggio per l’assegnazione dei posteggi.

Le operazioni di sorteggio si terranno in seduta pubblica mercoledì 4 aprile presso la sala stampa al piano terra di palazzo Geremia, nel seguente ordine cronologico:

• ore 10.30 per i posteggi della sola giornata di domenica 13 maggio

• ore 12.30 per i posteggi previsti per le tre giornate dal 11 al 13 maggio

Per l’assegnazione dei soli posteggi previsti per la giornata di domenica 13 maggio, le istanze pervenute sono inferiori al numero massimo di posteggi previsto nel bando.

Pertanto, come previsto al punto 10.1 del bando di selezione, gli operatori, per accedere alle operazioni di sorteggio, dovranno procedere immediatamente e comunque entro il 3 aprile, giorno precedente al sorteggio, al versamento di quanto dovuto a titolo di canone Cosap, tariffa rifiuti e diritti di segreteria e imposta di bollo virtuale, per un totale di 446,92 euro da versare a mezzo bonifico sul conto di tesoreria indicato in allegato.

La ricevuta dell’avvenuto versamento deve essere inviata a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo ufficio.sportelloattivitaproduttive@pec.comune.trento.it. Il mancato pagamento comporta l’esclusione dalla selezione e l’impossibilità di partecipare alle operazioni di sorteggio.

In esito alle operazioni di sorteggio saranno redatte le seguenti graduatorie:

• per la giornata di domenica 13 maggio: graduatoria settore alimentare

• per le giornate dal 11 al 13 maggio: graduatoria 8×4 – settore alimentare, graduatoria 10×4 – settore alimentare, graduatoria 6×4 – settore non alimentare.

Le graduatorie, complete delle istruzioni per effettuare il pagamento di quanto dovuto ai fini dell’assegnazione del posteggio, saranno pubblicate sul sito istituzionale giovedì 5 aprile.

 

*

Energia elettrica
Per la giornata di domenica 13 maggio l’amministrazione non è in grado di fornire il servizio di allacciamento all’energia elettrica, è pertanto consentito l’uso di generatori e gruppi elettrogeni.

Per l’assegnazione dei posteggi previsti per le tre giornate dall’11 al 13 maggio, è invece previsto il pagamento obbligatorio degli oneri derivanti dalla fornitura del servizio di energia elettrica, secondo le modalità che saranno precisate in sede di pubblicazione delle graduatorie.

Il mancato pagamento dei dovuti (sia a titolo di Cosap che di energia elettrica) è inteso come rinuncia al posteggio.

In caso di rinuncia da parte dell’operatore assegnatario, il posteggio sarà attribuito al primo soggetto non estratto, utilmente inserito nella graduatoria relativa a settore e dimensione del posteggio rinunciato.

Per garantire a tutti gli operatori il servizio di erogazione dell’energia elettrica, si è proceduto allo spostamento di alcuni posteggi.

L’allacciamento alla rete elettrica, ove messa a disposizione dall’amministrazione, è obbligatorio.

L’utilizzo di generatori e gruppi elettrogeni è sempre consentito nell’area di San Vincenzo e in tutte le altre localizzazioni, per compensare, ove necessario, la potenza garantita dall’Amministrazione.

L’utilizzo del Gpl è consentito utilizzando impianti conformi alle norme previste in materia e previa stipulazione di idonea copertura assicurativa per danni a cose e persone derivanti dall’uso di tali apparecchiature.

Il giorno della manifestazione, ogni operatore dovrà essere dotato di una prolunga monofase lunga circa 40 metri, con le caratteristiche tecniche specificate in allegato.

 

*

Rifiuti
Nei pressi dei siti ove sono localizzati i posteggi assegnati, saranno collocati punti verdi presidiati, ove i clienti ed i passanti potranno conferire in contenitori riconoscibili e diversamente colorati le seguenti tipologie di rifiuti: plastica/lattine (azzurro), vetro (verde chiaro), carta (giallo), organico e residuo (verde scuro).

I piccoli rifiuti prodotti dagli operatori commerciali potranno essere conferiti nei punti verdi.

I rifiuti da imballaggio quali cartoni, nylon, grandi confezioni di plastica e similari dovranno invece essere tenuti e stoccati sul mezzo del singolo operatore per essere trasportati e conferiti presso la sua sede a fine giornata o a fine manifestazione.

 

 

ISTRUZIONI PER SORTEGGIO