COMUNE DI TRENTO * PALAZZINA LIBERTY: ” OGGI L’APERTURA DEL BAR AFFIDATO ALL’ANA CHE LO GESTIRÀ FINO ALLA FINE DI GIUGNO “

Adunata, oggi l’apertura del bar della palazzina Liberty. Affidato all’Ana che lo gestirà fino alla fine di giugno, ospiterà caffetteria, punto informativo e per l’annullo filatelico. La prossima settimana alle 7.30 la rassegna stampa insieme agli organi d’informazione in attesa del grande evento.

Apre oggi il bar della palazzina Liberty, affidato fino al prossimo 30 giugno a titolo gratuito alla sezione di Trento dell’Associazione nazionale alpini. Punto informativo e d’incontro, spazio culturale aperto dove “aspettare” l’Adunata, ma anche rielaborarla dopo il 13 maggio, luogo dove si potrà ottenere lo speciale annullo postale, il bar della Liberty si veste dunque del tricolore, diventando uno dei luoghi clou del grande raduno delle Penne nere che animerà la città dall’11 al 13 maggio.

Mercoledì 9, giovedì 10 e venerdì 11 maggio, dalle 7.30 del mattino, i tavolini del bar ospiteranno la lettura pubblica dei quotidiani, a cui parteciperanno alcuni giornalisti in rappresentanza di quasi tutti gli organi d’informazione cittadini.

Davanti a un cappuccino e a un cornetto, si potrà dunque assistere in diretta alla rassegna stampa insieme ai giornalisti dei quotidiani L’Adige, il Trentino e il Corriere del Trentino, delle emittenti televisive Rai, Rttr e Trentino Tv, di RadioDolomiti e della testata on line Il Dolomiti.

L’appuntamento è aperto a tutti coloro che sono interessati a leggere e a commentare i giornali, con un’attenzione particolare alle notizie riguardanti l’Adunata.

In attesa del nuovo gestore, che dovrà essere individuato con un apposito bando, il piano terra della palazzina Liberty, chiuso da fine 2017, riapre dunque in questa fase come contenitore di tante iniziative diverse. Nella convenzione firmata da Ana e Comune si sottolinea come l’apertura del bar sia importante non solo perché valorizza un bene pubblico, ma anche per un altro aspetto: quello del presidio e del controllo di piazza Dante, su cui la palazzina Liberty si affaccia.

Già approvato dalla Giunta, l’accordo per l’affidamento temporaneo del bar Liberty prevede che tutte le spese per la fornitura di energia elettrica, riscaldamento e acqua siano a carico dell’Ana di Trento.